Mondolfo: via Cesanense, al via i lavori di realizzazione della pubblica illuminazione

1' di lettura 16/10/2020 - Nelle prossime settimane inizieranno i lavori dell’atteso e importante intervento di ampliamento dell’impianto di pubblica illuminazione di Via Cesanense.

Il tratto di 800 metri, che dall’incrocio con Via Molino Vecchio si estende poco oltre Via della Campanella, sarà illuminato con l’obiettivo di rendere la strada provinciale più sicura per coloro che ogni giorno la percorrono e per le famiglie che risiedono della zona. L’inizio dei lavori è stato annunciato dal Vice Sindaco e Assessore alla Sicurezza Carlo Diotallevi e dall’Assessore alla Viabilità Giovanni Ditommaso.

“In questi quattro anni e mezzo di mandato - ha dichiarato Diotallevi - abbiamo dato massima priorità alla sicurezza dei cittadini con numerosi interventi sulle scuole, sulle strade, sugli impianti sportivi e sulle altre zone di pubblico interesse.” “Via Cesanense è una strada provinciale che necessitava da tempo di adeguata illuminazione.” - ha aggiunto Ditommaso -. L’intervento previsto interesserà, per ora, circa 800 metri, che è il tratto su cui si affacciano la maggior parte delle abitazioni. Il progetto di ampliamento dell’impianto di pubblica illuminazione avrà un costo di circa 50.000 euro e prevederà la fornitura e posa in opera di 27 pali con illuminazione a LED”.

Questo progetto fa seguito a numerosi analoghi interventi migliorativi realizzati in questi anni dalla Giunta Barbieri. A oggi sono stati sostituiti oltre 3.000 punti luci con illuminazione a led al fine di favorire il risparmio energetico e la riduzione dell’inquinamento luminoso. Inoltre sono stati diversi i tratti stradali interessati dalla realizzazione di nuovi impianti d’illuminazione pubblica, come Via Illica a Marotta nord, Via del Sole e il Lungomare di Marotta sud.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2020 alle 18:47 sul giornale del 17 ottobre 2020 - 305 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comune di mondolfo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/byQD





logoEV
logoEV