Paolo Mattei e la lista Civitas Civici in visita ad Acqualagna alla casa natale del grande Enrico Mattei

2' di lettura Fano 18/09/2020 - La lista Civitas-Civici si è presa una pausa nel suo tour elettorale, per accompagnare Paolo Mattei (ideatore della lista civica) in visita in Acqualagna alla casa natale del grande Enrico Mattei, di cui Paolo è nipote. Enrico Mattei rappresenta sicuramente uno dei più alti esempi italiani di ingegno e intuizione politica e economica, uno degli uomini che maggiormente hanno contribuito a far rinascere il nostro paese nel dopoguerra, e a renderlo economicamente competitivo nel panorama internazionale.

La visita ha avuto una guida d’eccezione, il Sindaco di Acqualagna Luca Lisi, che ci ha accompagnati nella visita della casa natale di Enrico, illustrandone la ricca documentazione fotografica che descrive la vita di Enrico (nato in Acqualagna nel 1906). Di fronte a quelle foto, Paolo Mattei ci ha permesso di fare un tuffo nella vita più privata e sconosciuta di Enrico, raccontandoci aneddoti e vicende che testimoniano la grandezza d’animo e l’ampiezza di vedute del grande economista.

Un momento denso di emozioni, che ha colto con intensità lo spirito dell’uomo prima ancora che dello statista, la sua attenzione rivolta sia alle condizioni sociali della gente sia alle necessità economiche del paese, e la sua profonda volontà di creare opportunità di pari dignità per tutti. Si tratta di principi ispiratori profondamente condivisibili che dovrebbero essere sempre l’obiettivo della sana politica, e che la lista Civitas-Civici pone al centro delle sue proposte politiche.

“Non vorrei mai vivere da ricco in un paese di poveri” , così motivava Enrico la sua dedizione alla causa dello sviluppo economico del nostro paese. La visita della lista “Civitas-Civici per Francesco Acquaroli”, (i cui candidati sono Lucia Tarsi, Giacomo Rossi, Lucio Pompili, Giorgio Cattò, Tatiana Betonica, Daniela Fradelloni, Giorgia Giacomuzzi) è poi proseguita in compagnia degli amici di Acqualagna, con la degustazione di prodotti tipici e varie golosità, curata dallo chef Samuele dell’Osteria del Parco. Una giornata intensa si è conclusa in maniera spensierata e serena, grazie alla calda accoglienza di tutti gli amici.








Questo è uno spazio elettorale autogestito pubblicato il 18-09-2020 alle 13:10 sul giornale del 18 settembre 2020 - 158 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, spazio elettorale autogestito, lucia tarsi, tarsi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bwpF





logoEV