x

"Nessun nome nei titoli di coda" all'arena BCC il 25 Agosto, presente il regista Simone Amendola

2' di lettura Fano 24/08/2020 - Presso l’Arena BCC di Fano si terrà martedì 25 agosto un nuovo appuntamento con gli autori: verrà infatti proiettato Nessun nome nei titoli di coda, diretto dal regista Simone Amendola che per l'occasione sarà presente alla proiezione.

Il film segue il lavoro di Antonio Spoletini storico cacciatore di volti che ha dedicato tutta la sua vita al cinema. Negli ambienti del cinema se dici ‘comparse’ dici Spoletini. Cinque fratelli trasteverini che a partire dal dopoguerra hanno cercato le facce giuste per il cinema italiano e internazionale passato da Roma. Dei cinque, Antonio, a ottant’anni suonati, è ancora lì, sul suo campo di battaglia, Cinecittà.

All’approssimarsi dell’idea di una fine, come ogni uomo, vorrebbe lasciare un nome nei titoli di coda. Stratificato nel corso di oltre un anno, seguendo il protagonista con una piccolissima troupe e anche in solitudine, Nessun nome nei titoli di coda è un documentario narrativo che prova a raccontare con il cinema un uomo e con l’uomo un cinema meno conosciuto; grazie alle sfumature di Antonio forse è una storia che entra dalla porta di servizio ed esce dal camerino degli artisti. E proprio il regista Simone Amendola sarà presente alla proiezione per presentare al pubblico la sua opera e intrattenersi per rispondere a ogni domanda e curiosità riguardo al suo film.

Appuntamento dunque alle ore 21:30 di martedì 25 agosto all'Arena BCC di Fano in Strada Petruccia 16. In caso di maltempo la proiezione verrà recuperata nei giorni a seguire e ne verrà data comunicazione attraverso i canali social come la pagina Facebook “Cinema Politeama e Malatesta Fano”. Per chi voglia saltare la fila alla cassa ricordiamo che è sempre possibile acquistare i biglietti in prevendita online sul sito www.cinemafano.it/ol






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2020 alle 15:48 sul giornale del 25 agosto 2020 - 207 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bt0L





logoEV
logoEV