x

Contro il nazifascismo: una settimana di celebrazioni per ricordare la liberazione di Fano

2' di lettura Fano 18/08/2020 - Dal 20 al 27 agosto la settimana delle celebrazioni per ricordare la liberazione di Fano dal nazifascismo. L’anpi sezione Leda Antinori promuove una serie di incontri dedicati alla Memoria e alla pericolosità di neofascismi, con la negazione e la repressione dei diritti umani.

Sabato 22, pomeriggio dalle 18.45 ai giardini Biancheria Morelli: La meglio gioventù, parleremo di Memoria, ricordando tre figure fanesi, simboli della guerra di Resistenza. Una giovane donna e due giovani uomini accomunati dagli stessi sentimenti antifascisti e ideali di libertà. Leda Antinori, Bruno Venturini e Giannetto Dini, giovani vite spezzate troppo presto, dedicate alla lotta per sconfiggere un nemico comune. Tramite loro tre, simboli della lotta per la Liberazione, ricorderemo tutte le donne e gli uomini caduti per liberare Fano e l’Italia dal nazifascismo.

Sarà possibile assistere per circa un’ ora ad un incontro pubblico fatto di letture, diari e testimonianze, con la partecipazione di donne e uomini, storici, lettrici, lettori, cantante, chitarrista, che ci guideranno in un periodo storico, tragico per la storia del nostro Paese, per non dimenticare mai. A Lucia Ferrati, Tiziana Gasparini, Paola Moretti, Antonio Boiano, Marco Labbate, Marco Florio, Matteo Sisti Matteo Spallacci, va il nostro più sentito ringraziamento per la loro preziosa collaborazione.

Domenica 23 a Metaurilia alle 18.30 presso il circolo albatros, strada statale adriatica sud, presentazione della seconda ediz. Aggiornata e ampliata del libro: Leda la memoria che resta, con le autrici Maria Grazia Battistoni e Paola Moretti.

Lunedì 24 ore 18.30 ai giardini Biancheria Morelli incontro pubblico su: le radici fasciste delle legislazioni autoritarie: il caso Turchia. Partecipano Antonella de Biasi, redattrice di Patria indipendente e Valentina Vallesi, comitato di solidarietà con Yorum group.

Giovedì 27 alle ore 18,30 ai giardini Biancheria Morelli, la sezione Leda Antinori si unisce all’iniziativa di commemorazione promossa dal Comune di Fano con la deposizione della corona al monumento alla Resistenza.

COVID 19: con il dpcm del 7 agosto prorogato fino al 7 settembre, andranno rispettate alcune regole e precauzioni. Tutti i partecipanti dovranno avere con sé mascherina e dalle 18.00, nonostante le iniziative saranno all’aperto, nel fine settimana, dovrà essere indossata. Le sedie per il pubblico avranno una distanza di almeno un metro una dall’altra. L’Anpi, in qualità di organizzatore, garantisce la predisposizione degli eventi in modo da rispettare le distanze di sicurezza (in allegato la locandina, ndr).


Il direttivo Anpi sezione Leda Antinori








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2020 alle 23:55 sul giornale del 19 agosto 2020 - 225 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, anpi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/btFb





logoEV
logoEV