A Colli al Metauro i centri estivi non si fermano (nemmeno a settembre): la soddisfazione dell'assessore Briganti

2' di lettura Fano 10/08/2020 - L’assessore Pietro Briganti ritorna sull’argomento dei centri estivi nel Comune di Colli al Metauro.

“Circa un mese fa ho annunciato l’inizio dei Centri estivi evidenziando il fatto che, nonostante le enormi difficoltà organizzative legate all’emergenza Covid 19, fossimo riusciti a garantire e replicare tutte le attività educative, ludiche e ricreative che da anni caratterizzano le estati dei nostri ragazzi. Oggi, dopo poco più di un mese dall’inizio dei Centri, sono a manifestare piena soddisfazione per l’adesione che è stata registrata, per il pieno gradimento di chi ha partecipato e per la professionalità, ma su questo non avevo dubbi, degli organizzatori. In questo primo mese tutto è stato svolto garantendo ai ragazzi il massimo divertimento in piena sicurezza! La soddisfazione tra le famiglie è stata così ampia che abbiamo deciso di dare continuità ai Centri prolungandoli anche nel mese di agosto e in alcuni casi, per i più grandi, anche nel mese di settembre”.

L’Assessore poi riprende la promessa che aveva annunciato all’inizio dei Centri, quando ancora non erano state definite le disposizioni attuative in merito all’utilizzo dei fondi del Dipartimento del Ministero delle Politiche per la Famiglia: “Come amministrazione siamo molto soddisfatti per il successo dei Centri estivi e ancor di più per essere riusciti a metterli in campo e a potenziarli ulteriormente mantenendo assolutamente inalterati, nonostante i costi di gestione siano più che raddoppiati (!), i costi per le famiglie. Quest’anno inoltre, grazie all’assessore ai Servizi Sociali Annachiara Mascarucci, abbiamo riservato una quota del contributo ministeriale ai due Centri estivi privati che operano a Colli. Tutto ciò – conclude l’assessore Briganti – è stato reso possibile grazie alle risorse finanziarie e alle strutture, più del triplo rispetto a quelle che solitamente sono riservate ai Centri estivi, messe a disposizione dall’Amministrazione e dal contributo che ci è pervenuto dal Ministero. Oggi possiamo dirlo, impegno mantenuto.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-08-2020 alle 10:51 sul giornale del 11 agosto 2020 - 333 letture

In questo articolo si parla di attualità, centri estivi, colli al metauro, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bs13





logoEV