Beccato con la coca dopo la fuga in auto: arrestato spacciatore

Carabinieri 2' di lettura Fano 08/06/2020 - Alla vista dei carabinieri ha eseguito una manovra rapida quanto sospetta, incastrandosi con le sue stesse mani. È iniziata così la fuga in auto di uno spacciatore 27enne, conclusasi poi con il suo arresto.

È successo a Marotta di Mondolfo nella tarda serata di domenica. Il pusher – di origini albanesi – si è imbattuto in alcuni militari della locale stazione intenti a effettuare i tradizionali controlli anti-Covid tra i locali e chioschi del lungomare. A un certo punto, però, gli stessi carabinieri non hanno potuto far a meno di notare la bizzarra manovra di una Renault Megane. Inevitabile l’inseguimento, ma l’auto in fuga è stata fermata poco dopo.

A bordo della vettura vi erano due ragazzi albanesi, tra loro cugini, che hanno mostrato sin da subito uno strano nervosismo. Subito scattata la perquisizione durante la quale i militari hanno rinvenuto 20 grammi di cocaina nascosti sotto il tappetino posteriore. L’auto è di proprietà del 27enne, ed è a casa sua che sono proseguiti i controlli, dopo aver trovato anche alcune dosi di marijuana tra i vestiti del cugino, poi denunciato a piede libero per spaccio.

Durante la perquisizione domiciliare sono stati trovati anche del materiale per il confezionamento dello stupefacente e un ingente quantitativo di contante, sottoposto a sequestro perché considerato l’incasso dell’attività illegale svolta dal ragazzo. Il 27enne si trova ora nel carcere al Villa Fastiggi a Pesaro. Risponderà di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2020 alle 18:29 sul giornale del 09 giugno 2020 - 1746 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, mondolfo, carabinieri, marotta, spaccio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bnwo