Sperona la polizia e tenta di investire un agente dopo un sorpasso azzardato: arrestato

polizia alt paletta 1' di lettura Fano 12/05/2020 - Una lunga fila di auto. Troppo lunga, evidentemente, per i suoi gusti. Così ha sterzato, e ha premuto sull’acceleratore confidando di superare tutti quanti. Peccato che, nella colonna di vetture, ce ne fosse anche una della polizia. Da qui un inseguimento durato circa venti minuti. E dai risvolti potenzialmente pericolosi.

È successo a Fano nei giorni scorsi. Il protagonista è un 30enne del posto che, spazientito dall’incolonnamento di auto lungo la nuova bretella in zona Rosciano, ha ben pensato di sorpassare tutti mettendo a rischio la propria e la altrui incolumità. Per sua sfortuna, durante il pericoloso tentativo è stato avvistato da alcuni agenti, anch’essi in coda. Poi la paletta alzata e l’invito a fermarsi. Ma il ragazzo ha preferito speronarli e darsi alla fuga. A un certo punto ha persino cercato di investire uno dei poliziotti. Per lui sette giorni di prognosi.

Dopo una ventina di minuti, dalle parti di Bellocchi, la fine della folle corsa. Il 30enne è stato fermato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Dopo la convalida e il conseguente patteggiamento, gli sono stati imposti 8 mesi di carcere e il risarcimento dei danni provocati all’auto della polizia.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2020 alle 22:10 sul giornale del 13 maggio 2020 - 2488 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, fano, inseguimenti, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/blzm