Dalla Ferrero 1.800 uova pasquali per i sanitari: il ringraziamento del direttore dell'Area Vasta 1

1' di lettura Fano 10/04/2020 - Continuano ad arrivare le donazioni di uova pasquali per chi lavora in sanità, un segno tangibile di riconoscimento e vicinanza in occasione della Pasqua.

Un grazie va all’azienda Ferrero che ci ha fatto dono di 1.800 uova pasquali nella giornata di venerdì 10 aprile, destinate a tutto il personale sanitario dell’Area Vasta 1 impegnato sul territorio della provincia nella lotta contro il Coronavirus.

La distribuzione, tra le strutture dell’Area Vasta, è avvenuta sotto l’attenta guida del Direttore, Dr. Romeo Magnoni, che si è assicurato che tutti gli operatori beneficiassero del gradito dono.

Il Direttore e tutto il personale sanitario dell’Area Vasta1 esprimono il loro sincero ringraziamento verso l’azienda Ferrero, che ha voluto rendere simbolicamente più “dolce” questa festività.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2020 alle 15:34 sul giornale del 11 aprile 2020 - 329 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, fano, asur, asur marche, area vasta 1, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjo6