Coronavirus: denunciati altri 30 ‘passeggiatori’. In totale sono già 109 in provincia

1' di lettura Fano 17/03/2020 - Continua la ‘caccia’ ai passeggiatori che si trovano in strada senza reali motivazioni. Sono stati 1.140 i controlli effettuati nella provincia di Pesaro e Urbino nella giornata di lunedì 16 marzo. Le violazioni registrate sono state 30, con conseguente segnalazione dei trasgressori all’autorità giudiziaria.

Il dato si aggiunge alle 23 denunce di domenica. In questo modo, il numero totale dei controlli alle persone sale a 5.591, mentre sono 109 i trasgressori finora segnalati (queste le regole riassunte dal Comune di Fano). Negli ultimi giorni, nella Città della Fortuna, si è registrata una certa concentrazione di situazioni irregolari nei pressi della stazione ferroviaria. La guardia di finanza ha infatti intercettato la presenza di diverse persone che si erano spostate irregolarmente. Tra queste c’era anche una minorenne, mentre sorprende l’arrivo del tutto irresponsabile di una donna in arrivo da un treno partito da Varese. Altri casi hanno riguardato falsi sportivi in trasferta e anche un paio di persone che si sono dette ignare delle norme vigenti, e persino dell’esistenza del coronavirus (qui tutti i dettagli).

Sempre lunedì sono stati effettuati anche 454 controlli alle attività commerciali della provincia, ma non è emersa alcuna violazione. Qui il totale dei controlli è di 2.749, e soltanto 2 sono per ora le denunce ai titolari degli esercizi.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2020 alle 15:49 sul giornale del 18 marzo 2020 - 6073 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, pesaro, provincia pesaro urbino, articolo, Simone Celli, coronavirus, prefettura pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bhRL





logoEV