"Come una nuova tassa": parcheggi a pagamento al porto, gli operatori scrivono al sindaco

2' di lettura Fano 19/02/2020 - Apprendiamo dai mezzi di informazione locale che è stato raggiunto un accordo tra le associazioni di categoria e il comune da Lei amministrato in merito alla rimodulazione dei parcheggi a pagamento. Altresì, veniamo resi edotti che la zona porto in cui operiamo è stata prevista totalmente con parcheggi a pagamento.

Restiamo stupiti della totale assenza di confronto e dialogo da parte dell'amministrazione comunale. La informiamo che in questa zona lavorano circa 100 persone e tra tutte le attività presenti, bar, ristoranti, negozi e uffici, serviamo più 1000 persone al giorno.

La nostra clientela raggiunge i nostri locali munita di auto, soprattutto nei gironi feriali della settimana, in quanto molto spesso clientela commerciale. Senza contare che in quest'area parcheggiano anche tutti i pescatori che escono di notte. Le ricordiamo che è anche presente un punto informativo turistico, ristrutturato di recente dove si recano in auto i turisti. Riteniamo che, prendendo in considerazione l'intera zona mare, la previsione da voi approvata non sia equilibrata e ben distribuita. Infatti sappiamo che molte aree del retro lungo mare sono rimaste a parcheggio libero. Una miglior distribuzione non avrebbe creato alcun problema in queste aree.

Le ricordiamo che il successo di questa zona, più volte decantato come angolo caratteristico della nostra città, è dovuto all'impegno e al lavoro che tutti noi svolgiamo quotidianamente che ci permette di dare lavoro e fare investimenti nelle nostre strutture, nonostante non sempre ci sia il giusto sostegno da parte dell'amministrazione comunale, come in questo caso. Infatti riteniamo la previsione del parcheggio a pagamento una ulteriore tassa da affrontare. Ci aspettiamo un urgente tavolo di confronto con la Sua amministrazione.


I commercianti, gli esercenti e gli operatori del Porto di Fano








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2020 alle 09:48 sul giornale del 20 febbraio 2020 - 1684 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, parcheggi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgsn





logoEV