L'Associazione FanoCuore Onlus porta alle sfilate il carro cardioprotetto

1' di lettura Fano 07/02/2020 - L’ Associazione Fanocuore odv, che da quasi vent’anni si occupa della diffusione dei Defibrillatori semiAutomatici Esterni (DAE) sul territorio come efficace contrasto alla morte cardiaca improvvisa ha proposto all’Ente Carnevalesca di lanciare, in occasione del carnevale, un messaggio per sottolineare l’importanza di far crescere il numero di DAE disponibili e soprattutto segnalare la loro presenza in modo che siano prontamente individuabili.

La proposta di realizzare un CARRO CARDIOPROTETTO è stata accolta con entusiasmo dalla Presidentessa dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli e pertanto quest’anno, durante le sfilate, il carro dell’Ente sarà dotato di un defibrillatore, con i cartelli segnalatori ufficiali che ne indicano la presenza.

Non sarà ovviamente l’unico defibrillatore presente al carnevale. Infatti, da anni i DAE acquistati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e gestiti dall’ Associazione Fanocuore, equipaggiano le squadre di soccorso dislocate lungo tutto il percorso dei carri. La realizzazione del CARRO CARDIOPROTETTO vuol porre l’attenzione sull’importanza di segnalare la presenza di questi strumenti salvavita che anche nella nostra città sono ormai numerosi, ma poco conosciuti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2020 alle 10:03 sul giornale del 08 febbraio 2020 - 281 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione fanocuore, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bfZO





logoEV
logoEV