Carnevale, In Comune: "Lo scempio del Pincio non è dolce da gustare"

1' di lettura Fano 07/02/2020 - Il Comune di Fano ha speso circa un milione di euro per riqualificare un’area di straordinario pregio storico e monumentale come il Pincio, ma in occasione del Carnevale, proprio lì vengono installate giostre, tendoni, tavoli e panche da sagra.

E’ questo lo “spettacolo” offerto ai turisti arrivati per vivere uno degli eventi principali della nostra città in uno dei luoghi simbolo del centro storico.

Il Pincio deve essere tutelato e valorizzato ed è quindi necessario che vengano predisposte le linee di indirizzo per l’utilizzo di luoghi di interesse come questo.

Che dire? Un’altra meravigliosa cartolina per accreditare Fano come Capitale della Cultura!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2020 alle 16:37 sul giornale del 08 febbraio 2020 - 2641 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, In Comune, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bf2q





logoEV
logoEV