Rifiuti: oltre il 13% delle famiglie usa 'Junker', l’app che aiuta a differenziare. I numeri comune per comune

3' di lettura Fano 27/01/2020 - Più di 4.300 famiglie hanno deciso di utilizzare Junker, l’App gratutita che aiuta a differenziare i rifiuti in maniera semplice, veloce e senza errori, evitando di conseguenza il rischio di incorrere in sanzioni.

«Aset spa – afferma il presidente Paolo Reginelli – ha attivato questo servizio un anno esatto fa ed è senz’altro ragguardevole il dato dell’utilizzo maturato in questo lasso di tempo, pari al 13.4 per cento dei quasi 32.500 nuclei familiari residenti nei Comuni di Fano, Cartoceto, Colli al Metauro, Isola del Piano, Mondavio, Montefelcino, Monte Porzio, San Costanzo e Sant’Ippolito. Contiamo, comunque, di estendere questa innovativa applicazione ad altre città servite da Aset».

Junker riconosce un milione e mezzo di prodotti (leggendone il codice a barre attraverso la fotocamera del cellulare oppure ricorrendo alla ricerca per nome) e spiega subito come differenziarli in modo corretto, anche se sono composti da materiali diversi. In pochi secondi si ottengono inoltre informazioni sui servizi forniti dall’Igiene ambientale di Aset spa, per esempio dove si trovi il cassonetto stradale più vicino oppure date e orari della raccolta porta a porta per via o zona servita. C’è inoltre la possibilità di ricevere notifiche di promemoria per l’esposizione delle diverse tipologie di rifiuto nei giorni prestabiliti.

Agli inizi del febbraio 2019, dopo circa un mese che Junker era stata attivata a Fano in via sperimentale, l’applicazione gratuita era già stata scaricata da 860 nuclei familiari e consultata 3.700 volte per capire come dovessero essere differenziati alcuni tipi di rifiuti, mentre in 3.120 casi era servita per individuare l’isola ecologica più vicina o per ottenere altre informazioni utili. Erano state 120, inoltre, le segnalazioni riguardanti rifiuti difficili da catalogare. Nel giro di breve tempo il servizio è stato esteso ad altri otto Comuni e questi sono i dati di utilizzo aggiornati a lunedì 20 gennaio.

I nuclei familiari raggiunti sono 4.345 in totale: 3.041 a Fano, 221 a Cartoceto, 503 Colli al Metauro, 24 a Isola del Piano, 258 a Mondavio, 42 a Montefelcino, 123 a Monte Porzio, 110 a San Costanzo e 33 a Sant’Ippolito.

Le ricerche riguardanti i prodotti composti da più materiali sono state 37.295 in totale: 26.137 a Fano, 2.010 a Cartoceto, 4.450 a Colli al Metauro, 56 a Isola del Piano, 2.744 a Mondavio, 267 a Montefelcino, 1.079 a Monte Porzio, 388 a San Costanzo e 164 a Sant’Ippolito.

Le ricerche riguardanti i cosiddetti punti di interesse (isole ecologiche e altre informazioni utili) sono state 43.837 in totale: 31.665 a Fano, 2.308 a Cartoceto, 4.803 a Colli al Metauro, 92 a Isola del Piano, 2.815 a Mondavio, 321 a Montefelcino, 1.060 a Monte Porzio, 527 a San Costanzo e 246 a Sant’Ippolito.

Infine le segnalazioni, che sono state 837 in totale: 576 a Fano, 36 a Cartoceto, a Colli al Metauro, 7 a Isola del Piano, 98 a Mondavio, 7 a Montefelcino, 20 a Monte Porzio, 5 a San Costanzo e 3 a Sant’Ippolito.

«Junker – afferma il presidente Reginelli – risulta uno strumento vivo e molto gradito per la sua concreta utilità, che contribuisce a migliorare la qualità di una raccolta differenziata già di livello elevato. I dati validati al 2018 segnalano che il servizio raggiunge di fatto oppure supera la soglia virtuosa del 70 per cento nei nove Comuni dove Aset ha attivato l’App. Si confermano, inoltre, il forte senso civico e la diffusa coscienza ambientale: la stragrande maggioranza degli abitanti pone infatti grande attenzione ai comportamenti corretti».

Junker può essere scaricata dai link:
https://play.google.com/store/apps/details?id=it.giunko.junker per il sistema operativo Android oppure
https://itunes.apple.com/it/app/junker-raccolta-differenziata/id982194860?mt=8 per il sistema operativo Ios.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2020 alle 21:03 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 260 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, raccolta differenziata, aset, junker, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfAI





logoEV