Juventus: morto Pietro Anastasi, vinse tre scudetti con la vecchia signora

1' di lettura Fano 18/01/2020 - Il sito ufficiale della Juventus dà così la notizia della morte dell'ex attaccante bianconero che a Torino vinse tre scudetti. Aveva 71 anni.

Siciliano di nascita, Anastasi esplose nel Varese della seconda meta degli Anni 60, attirando le attenzioni dei migliori club italiani. La spuntò la Juventus nel 1968, strappandolo all’Inter. E su di lui investì 650 milioni di lire, cifra notevole all’epoca. Il rapporto con la Signora durerà 8 stagioni. Sull’asse Juve-Inter si concretizza un’operazione di mercato che riempie le prime pagine dell’epoca. Anastasi non ripete i fasti bianconeri all’Inter, ma alza comunque la Coppa Italia del 1978, prima di chiudere la carriera tra Ascoli e Lugano. Campione europeo con l’Italia nel 1968, in azzurro ha collezionato 25 presenze e 8 reti in Nazionale.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2020 alle 01:38 sul giornale del 20 gennaio 2020 - 693 letture

In questo articolo si parla di sport, edoardo diamantini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfbM


logoEV