Ricordando Athos Salucci: alla scuola Gentile un atelier dedicato all'indimenticato preside

2' di lettura Fano 13/01/2020 - “Riportare al centro la didattica laboratoriale, come punto d'incontro essenziale tra sapere e saper fare, tra lo studente e il suo territorio di riferimento” questo il concetto alla base del “progetto Atelier” che verrà inaugurato nella Scuola Primaria “Francesco Gentile” (I.C. Gandiglio) lunedì 20 gennaio alle ore 18.45.

La scuola ha infatti vinto un bando del MIUR pensato proprio per mettere a disposizione dei ragazzi uno “spazio quotidianamente accessibile dove venga coniugata la riscoperta di antiche tradizioni del territorio con le moderne tecnologie, un punto d’incontro tra manualità, artigianato, creatività e tecnologie”. L’atelier sarà dedicato con la targa commemorativa ad Athos Salucci, Dirigente dell’I.C. Gandiglio fino alla sua scomparsa avvenuta nel febbraio 2019.

L’inaugurazione avrà luogo al termine dell’Open Day della scuola elementare in programma sempre per lunedì 20 gennaio dalle ore 18.00, un’occasione per ragazzi e genitori di scoprire le molteplici attività e i progetti del plesso. Ad accogliere le famiglie dei futuri alunni saranno la Dirigente Scolastica Maria Carbone e tutto il corpo docente.

Mercoledì 15 gennaio dalle ore 15.00 alle 18.00 porte aperte anche nella Scuola Secondaria di I grado “A. Gandiglio”, con l’appuntamento dell’Open Day per la scelta della scuola per il futuro anno scolastico 2020-2021. Un momento speciale per conoscere le tante attività che caratterizzano la scuola “Gandiglio”, le offerte extracurriculari e le eccellenze a supporto della normale attività didattica come il laboratorio di scrittura e giornalismo, la collaborazione con l’Università Bocconi nei “Giochi Internazionali matematici”, il potenziamento linguistico grazie alla presenza madrelingua inglese e, tra gli altri, i laboratori di “scacchi” e “canto, musica e danze popolari”.

Altrettanto importanti le iniziative curricolari di consolidamento delle competenze come le certificazioni internazionali Cambridge, i “summer camp” e gli “Intensive Course”, la formazione di “ciceroni” del FAI pronti ad accogliere i turisti in lingua inglese, francese e spagnolo. Tra le ultime novità anche le adesioni ai progetti RAEE in collaborazione con Aset e di educazione alimentare per la diffusione di uno stile di vita sano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2020 alle 23:08 sul giornale del 14 gennaio 2020 - 886 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, fano, open days, istituto comprensivo A. Gandiglio, athos Salucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beZi





logoEV
logoEV