x

5 ottobre 2020





...

Quella tra Cantiano e la Pergolese era soltanto un’amichevole, ma anche se il risultato non conta il livello di agonismo resta alto anche in questi casi. Gli scontri di gioco possono capitare pure in allenamento, figuriamoci durante una partita. Ed è così che un giovane calciatore ha finito per rimediare una botta in testa scontrandosi accidentalmente con un giocatore della squadra avversaria. In un primo momento un episodio apparentemente non serio, ma alla fine è stato necessario chiamare l’eliambulanza.



...

Grazie al Decreto Agosto, verrà finanziata la ricostruzione del plesso scolastico “Nolfi - ex Carducci”. Con un emendamento approvato in Commissione Bilancio, infatti, sono stati stanziati 20 milioni per consentire lo scorrimento della graduatoria del bando “Sisma 120”, rivolto agli interventi di ricostruzione e messa in sicurezza delle scuole nelle aree a rischio sismico del Centro Italia. Dopo essere stato licenziato dalla Commissione, il provvedimento attende ora di essere approvato domani in Aula al Senato.



...

È stato pubblicato sul “Portale Appalti” della Provincia di Pesaro e Urbino, all’indirizzo https://sua.provincia.pu.it/PortaleAppalti/, il bando per il “Concorso di idee a procedura aperta, unico grado” per la demolizione e ricostruzione dell’edificio in via Oddi 17, sede dell’istituto “Raffaello” di Urbino.


3 ottobre 2020






...

Fano è da sempre una città accogliente, inclusiva, disponibile a cambiamenti e crescita. Per questi motivi, dalle 10:00 alle 22:00 di sabato 3 e domenica 4 ottobre, Ambrosia - gastronomia culturale - e Associazione Periferica invitano la comunità fanese a realizzare una scritta sul selciato di Via Bovio, dai caratteri molto chiari: “FANO CITTÀ APERTA”.


...

Lo potremmo chiamare ‘shopping 2.0’. Perché ora al centro commerciale non si va soltanto per fare compere, ma anche per farsi una cultura. Sembrano parole surreali, ma esistono iniziative concrete a sostegno di questa tesi. “Le mostre impossibili”, ad esempio, di cui fa parte “Un viaggio nella bellezza tra i capolavori dell’arte italiana”, curata da Maria Teresa de Vito e Giovanna Lazzi e inaugurata venerdì pomeriggio nientemeno che al FanoCenter di Bellocchi di Fano, e visionabile fino al 30 novembre.



...

Domenica 4 ottobre, alle ore 18.15, nella settecentesca Pieve di San Biagio di San Lorenzo in Campo, terzo concerto del festival “Castelli d’Aria - Itinerari organistici nella Val Metauro”, alla sua XIV edizione, promosso dall’associazione culturale “Il Laboratorio Armonico” con vari patrocini e collaborazioni.



...

Sostenere le famiglie e le attività, ancor di più in questo periodo difficile caratterizzato dall’emergenza sanitaria. La Giunta Dellonti conferma anche il 2020 l’importante pacchetto progetto “valorizziAMO i centri storici, sosteniAMO l’economia locale”, ampliando le misure a favore della cittadinanza. Contributi, riduzioni, esenzioni per quanto concerne Imu, Tari, Tosap, restauro facciate, nuove attività, No Slot, nuove nascite e imprese che assumono dipendenti: diverse ed importanti le agevolazioni approvate nell’ultimo consiglio comunale.


...

Riparte il “Concorso di Idee”, aperto a tutti i cittadini che potranno suggerire in che modo utilizzare la cifra di circa 21 mila e 400 euro circa, grazie alla riduzione delle indennità di Sindaco e Assessori, riferita agli anni 2019 e 2020, da utilizzare in un nuovo progetto concreto di pubblica utilità.


2 ottobre 2020





...

Il Partito Democratico di Fano, nel riconoscere la sconfitta del centro sinistra alle ultime regionali, esprime anche un grosso rammarico per la mancata riconferma di Minardi nel nuovo Consiglio regionale che era l’obiettivo di tutto il partito, perché in lui si identificava un progetto politico sia per la città di Fano che per tutto il territorio, quale interlocutore autorevole e affidabile con cui continuare la proficua collaborazione anche con l’amministrazione comunale fanese che nei cinque anni trascorsi si è concretizzata in importanti risultati.








...

Dopo la tregua elettorale il comune di Fano torna a colpire il mondo delle imprese, non bastavano i continui assalti ai commercianti del centro storico continuamente vessati o ostacolati, ora è il turno di artigianato ed industria della periferia, decine di imprenditori si sono visti recapitare cartelle esattoriali relative alla TARI degli anni passati (in prevalenza del 2015) che secondo il comune non sarebbe stata versata in maniera corretta rispetto alle reali superfici di proprietà.




1 ottobre 2020