IN EVIDENZA





29 maggio 2020

...

Un centro storico sempre più a misura di persona, dove si potrà passeggiare in tranquillità in una sorta di grande salotto a cielo aperto libero da smog e automobili. Per avvicinarsi a questo obiettivo, nella giunta di domani, l'assessore alla Qualità Urbana e Sostenibilità, Fabiola Tonelli farà approvare importante misure di ztl e pedonalizzazione. Tra le novità più importanti c'è quella di Piazza Andrea Costa che, seguendo l'esempio di piazza XX Settembre verrà chiusa al traffico.



...

Giorni di fermento dopo il varo del DL Rilancio. Infinite le telefonate di cittadini che chiedono l’ecobonus al 110%. commenta Luca Bocchino Responsabile Sviluppo Economico Categorie e Territori. Peccato che la norma diventerà realtà solo a partire da luglio e l’applicazione delle stessa comporterà ulteriori rinvii nel tempo, tenendo ferme ancora per un mese le imprese del Comparto Casa.




...

Si è tenuto ieri in modalità on line l’incontro tra i Servizi educativi e sociali del Comune di Fano ed i gestori privati dei centri estivi operanti nel territorio comunale, al fine di concertare la riorganizzazione dei servizi e delle attività ricreative, la cui ripartenza, ai sensi delle linee guida inserite nel DPCM del 17 maggio 2020, all. 8), è prevista non prima del 15 giugno.





...

Fano avrà un servizio in più di sicurezza in mare quest’anno. Lo fornirà dai prossimi giorni e per tutta l’estate Maredentro asd, organizzazione di volontariato di protezione civile che si occupa di salvataggio, primo soccorso, formazione e di promozione degli sport acquatici come lo stand up paddle (Sup) e l’attività subacquea.






28 maggio 2020

...

Tutti insieme a passeggiare e a bere cocktail. Ma possibilmente distanziati. E, soprattutto, occhio all’orologio. Perché dopo le 18 – se si è in zona Lido - scatta l’obbligo di indossare la mascherina. O di alzarla da sotto il mento, se si ha l’abitudine di tenerla abbassata. A stabilirlo è un’ordinanza sindacale di prossima pubblicazione che impone regole precise per il prossimo fine settimana, ma che saranno valide almeno fino a lunedì 1° giugno, dato l’imminente ponte. E non ci saranno scuse, perché le mascherine verranno anche distribuite gratuitamente sul posto. Inoltre i controlli si faranno più intensi, anche attraverso dei presidi fissi nei luoghi clou del divertimento.


...

È stato ricostruito nel secondo dopoguerra, e i suoi anni sembra portarli benissimo. O forse no. Il Ponte Metauro è infatti finito sotto la lente d’ingrandimento dell’Anas, che con un’apposita ordinanza sta per ‘costringere’ a modificarne la viabilità per due o forse tre settimane. Un periodo durante il quale l’infrastruttura verrà attentamente esaminata. Futuri interventi sono tutt’altro che esclusi.






...

Dopo il periodo problematico dovuto all’emergenza sanitaria da Covid 19, il comune di Colli al Metauro, in maniera inedita, riparte con alcune iniziative culturali.


...

Ci sono persone verso le quali una comunità deve nutrire un debito di riconoscenza. Silenzioso, talvolta, ma consapevole. Il Partito Democratico Fano sente il dovere di indicare nella figura del Prof. Franco Battistelli la persona verso la quale i cittadini siano grati per avere egli amato la città attraverso lo studio della sua storia, dei suoi monumenti, dei segni della cultura che il passato ci ha consegnati affinché tutti li tutelassimo, ne fossimo fieri e li considerassimo il fondamento della nostra identità.


...

Come un fulmine a ciel sereno è arrivata la notizia che MMS la società di servizi del Comune di Pesaro e Comuni associati che detiene il 52,35% e HERA Group che detiene il 46,39 % vorrebbe realizzare per proprio conto un digestore anaerobico o qualcosa di simile visto che non esiste progetto presentato alle autorità competenti a Canavaccio di Urbino.








27 maggio 2020




...

“Anche a Fano – sottolinea Cucchiarini – così come in altre città d’Italia, nel week end abbiamo assistito ad una sorta di ‘rilassamento’ della cittadinanza che se da un lato è comprensibile e dimostra il voler tornare ad una serena socialità, dall’altro va monitorato perché la priorità resta la salute pubblica che va salvaguardata facendo ognuno la propria parte.