Ricordate 'Dragonstea Din Tei'? La (ri)ballerete in piazza a Capodanno: programma e foto

4' di lettura Fano 20/12/2019 - Una cantante che con il suo singolo ha fatto ballare tutto il mondo, dj set in diretta nazionale, pattinaggio sul ghiaccio tra luci strobo e un grande spettacolo al Teatro della Fortuna. Sono questi gli ingredienti del Capodanno fanese che, negli ultimi anni è sempre più partecipato non solo da turisti, ma anche dagli stessi fanesi che scelgono di rimanere nella propria città natale a festeggiare l’ultima notte dell’anno.

L’iniziativa, organizzata dal Comune di Fano, Proloco, Federico Arceci di Radio Studio Più, Teatro della Fortuna, con il contributo di Regione Marche e la collaborazione di Confcommercio, Confesercenti, Cna e i commercianti del centro storico, avrà inizio già dalle 22 con l’accompagnamento musicale di Alex Pari Dj al quale, alle 22.30 si unirà la vocalist Sabrina Ganzer. Anche quest’anno la musica sarà seguita dalle immagini che si animeranno alle spalle del palco in un grande ledwall luminoso. Con l’avanzare della serata e l’arrivo delle persone in piazza, si alzeranno anche i decibel che avvolgeranno tutti i presenti al ritmo di “Dragonstea Din Tei”, uno dei singoli/tormentoni, che nel 2004 è stato tra i più passati dalle radio globali. Ospite d’onore proprio lei, Paula Mitrache, conosciuta da tutti come Haiducii che avrà il compito di accendere il capodanno fanese. Ad accompagnarla un corpo di ballo d’eccezione che completerà lo spettacolo fino alle 23.45 circa. La serata tornerà poi nelle mani di Radio Studiopiù che con musica e animazione daranno il benvenuto assieme alle autorità al 2020. Un momento emozionante che culminerà con lo spettacolo di fuochi (animal friendly) e coriandoli dei professionisti di Ultra Sound Eventi. Dopo il classico brindisi di rito, si tornerà al video dj set che farà ballare tutta la piazza, sulla quale verranno lanciati dal palco anche palloni da concerto di circa 1 metro, brandizzati con il City Brand della città. Un occasione anche di visibilità perché oltre alla diretta nazionale, durante la serata ci saranno diversi collegamenti con alcune delle piazze più importanti di Italia tra cui Madonna di Campiglio, Desenzano, Sirmione, Fano, Cingoli, Brescia e Verona

Capodanno del Natale Più 2019 che anche per questa edizione offrirà un’alternativa divertente e colorata. Chi vorrà potrà infatti festeggiare le ultime ore del 2019 e le prime del 2020 pattinando sul ghiaccio. La pista di piazza Avveduti, con le sue luci stroboscopiche, si animerà con tanto di dj set per chi vorrà trascorrere alcuni momenti particolari e divertenti. Infine, ma ovviamente non per importanza, anche una proposta dedicata a famiglie e bambini. Stiamo parlando de “L’anno nuovo come sarà? Bello, brutto o... metà e metà?” appuntamento che si svolgerà al Teatro della Fortuna e che prenderà il via già dalle 22 con la messa in scena di “Cappuccetto Rosso”, adattato e diretto da Gianluca Vincenzetti, con Cinzia Ferri, Fabio Carbonari, Matteo Letizi e lo stesso regista. Pupazzi, scene e produzione di “Teatro delle isole”. Alle 23.15 i cori dei bambini di “Una scuola tra le note” e il coro di voci bianche “Incanto Domus Lirica”, daranno vità ad uno splendido concerto. Alle 23.45 circa, pubblico, attori e cantanti si uniranno al countdown della piazza per salutare tutti insieme il 2019 e dare finalmente il benvenuto al 2020.

“La città si appresta a vivere un altro Capodanno scoppiettante – ha spiegato l’assessore al Turismo ed Eventi, Etienn Lucarelli -. Una serata che offrirà divertimento e allegria a tutte le categorie di pubblico, dai più giovani che possono contare su un video dj set di grande livello, alle famiglie e bambini che tra l’evento a Teatro e il Capodanno sul ghiaccio, potranno decidere come trascorrere al meglio l’ultima notte del 2019. Anche quest’anno un ospite conosciuto a livello internazionale che è la ciliegina sulla torta della parte centrale del Natale Più 2019, in attesa dell’ultimo grande appuntamento della Befana, prevista per il 6 gennaio, che come di consueto farà felici tutti i bambini che parteciperanno. Capodanno che ha anche una valenza di grande promozione grazie alle dirette nazionali di Radio Studiopiù e ai collegamenti che si susseguiranno per tutta la serata con alcune delle piazze più importanti dello stivale.”








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2019 alle 11:23 sul giornale del 21 dicembre 2019 - 2266 letture

In questo articolo si parla di concerti, musica, fano, capodanno, spettacoli, haiducii

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bekv





logoEV