Insieme per difendere la costa. Scogliere: Comune e Regione incontrano i bagnini

1' di lettura Fano 20/12/2019 - Si è tenuto venerdì mattina nella sala Concordia del Comune di Fano, un incontro con gli operatori balneari sul tema delle scogliere di protezione del litorale fanese. Gli operatori hanno esposto attraverso l’intervento del presidente del Comitato Territoriale di Fano della Confartigianato Mauro Mandolini i loro problemi, che si sono inaspriti dopo le intense mareggiate del mese scorso e le esigenze anche in prospettiva di un futuro sviluppo delle attività.

A dialogare con gli operatori sono stati per il Comune il sindaco Massimo Seri, il vicesindaco Cristian Fanesi che ha la delega alla Difesa della costa, l’assessore allo Sviluppo turistico e alle Attività Economiche Etienn Lucarelli; per la Regione Marche il Vicepresidente del Consiglio Renato Claudio Minardi.

E’ stata ribadita la volontà di Comune e Regione di continuare nell’impegno, che ha già portato negli anni alla realizzazione delle scogliere di Sassonia e al progetto di quelle di Ponte Sasso, volto a rafforzare le difese laddove son presenti e realizzarne di nuove dove non ci sono.

Inoltre è stata riaffermata l’intenzione di collaborare con RFI alla risoluzione delle criticità legate all’erosione marina che è un problema non solo di Comune e operatori ma anche dell’ente che gestisce la rete ferroviaria.

Dall’incontro le parti sono uscite con la volontà di rafforzare il confronto costante e costruttivo tra organizzazione e comune.

All’incontro era presente anche il responsabile territoriale di Oasi Confartigianato Andrea Giuliani.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2019 alle 16:42 sul giornale del 21 dicembre 2019 - 243 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, scogliere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/belR





logoEV