Colli al Metauro: promozione dello sport tra i minori, ecco un bando per le società locali

sport generic 1' di lettura 14/12/2019 - E’ uscito in questi giorni il bando di concorso, consultabile sul sito del Comune alla sezione notizie, per la concessione di contributi per la promozione dell'attività sportiva, a favore di minori, rivolto alle società sportive del territorio per incentivare le attività motorio-ricreative. Il bando ha scadenza 24 gennaio 2020.

“Lo sport – afferma l’assessore allo Sport Pietro Briganti – svolge un ruolo di crescita sociale e culturale fondamentale per tutta la comunità, educa e forma i nostri ragazzi e favorisce l’integrazione e la solidarietà. La crescente crisi di identità dei giovani che porta insicurezza, fragilità e vulnerabilità può e deve essere arginata attraverso la pratica sportiva che deve traghettare i nostri ragazzi lungo il loro difficile percorso di vita. Per questa Amministrazione investire nello sport significa investire nell’educazione, nel rispetto delle regole, nel rispetto dell’avversario, nella salute e nella cultura dei giovani ed è proprio per questo che abbiamo deciso di stanziare un contributo di € 11.000 in favore delle Società che incoraggiano le attività di avviamento alla pratica sportiva dei più giovani”.

I criteri di ripartizione del fondo fra gli aventi diritto sono:
- quota parte, pari a € 4.000 da ripartire in quota fissa per ogni società sportiva;
- quota parte, pari a € 7.000 da ripartire in proporzione al numero dei minori iscritti alle attività, residenti nel Comune e regolarmente tesserati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2019 alle 10:35 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 285 letture

In questo articolo si parla di attualità, sport, colli al metauro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd5u





logoEV