Rugby: il Fano contro Ancona coi play-off di C1 nel mirino

2' di lettura Fano 13/12/2019 - Battere l’Unione Rugbistica Anconitana per accaparrarsi in largo anticipo il biglietto per i play-off promozione. E’ questo l’obiettivo di giornata del Fano Rugby di C1, che archiviata la seconda sosta stagionale tornerà in campo domenica 15 dicembre per la sua settima fatica di campionato.

Quello in cartellone è il quartultimo turno della regular season, il penultimo del 2019. Per superare l’ostacolo rappresentato dagli anconetani, nel match di andata sconfitti a domicilio col punteggio di 17-10, la formazione capitanata da Gabriele Breccia cercherà di far leva anche sul sostegno del proprio pubblico. Si giocherà infatti dalle 14.30 al “Falcone-Borsellino”, dove i rossoblù hanno sin qui riportato tre delle loro sei vittorie.

"Dopo le due trasferte consecutive di San Benedetto del Tronto e Chieti finalmente saremo di nuovo in casa – spiega Walter Colaiacomo, che allena la prima squadra fanese da due anni col prezioso ausilio di Franco Tonelli – Di mezzo c’è stata pure la pausa, che ci è servita per staccare un attimo ma senza tirare i remi in barca. Anche perché vorremmo sfruttare l’opportunità di chiudere già domenica, davanti ai nostri tifosi, il discorso qualificazione. Guai però a dare per scontata la vittoria con Ancona, che va presa con le molle memori anche delle difficoltà incontrate all’andata sul loro campo".

Diffidare dunque della posizione di classifica dell’Unione Rugbistica Anconitana, attualmente fanalino di coda con la Banca Macerata Rugby a quota 6 punti contro i 28 della capolista Fano Rugby.

Percorso inverso rispetto ai grandi per il settore Minirugby (Under 6, Under 8, Under 10 ed Under 12), in partenza invece per il “Nelson Mandela” di Ancona per partecipare sabato pomeriggio all’ultimo raggruppamento marchigiano prima delle vacanze natalizie. Sempre nel capoluogo regionale sarà impegnata anche l’Under 14 di Alessandro Gasparini e Francesco Collacchi, protagonista dalle ore 10.30 di domenica col supporto dei Falchi di Montecchio di un triangolare coi pari età dorici e del Rugby Jesi 1970. I leoncelli saranno rivali pure dell’API, la franchigia Under 16 allestita proprio in collaborazione coi montecchiesi e diretta da Annunzio Subissati, Alessandro Bussaglia ed Alessandro Nucci, per un confronto che si terrà sul neutro di Fabriano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2019 alle 15:17 sul giornale del 14 dicembre 2019 - 179 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, rugby, Asd Fano Rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd3t





logoEV