Bazzano (Bologna): custode spara per difendersi dai ladri e ne uccide uno

Carabinieri 1' di lettura Fano 05/12/2019 - Ha sentito dei rumori nella notte e ha sparato uccidendo uno dei ladri entrati in azione per un furto in una tenuta di campagna.

È accaduto intorno alle 5. L'uomo, 68 anni, custode della villa dove vive insieme alla moglie (i propietari vivono fuori), ha sentito dei rumori. Si è affacciato e ha sparato da due finestre con la revolver calibro 38 regolarmente detenuta, uccidendo un uomo.

Subito la moglie ha lanciato l'allarme, ma all'arrivo dei sanitari per la vittima non c'era più nulla da fare. L'uomo non è stato identificato. Si tratterebbe di un giovane, intorno ai 20-25 anni. Vicino a lui una torcia e a poca distanza i carabinieri giunti sul luogo, hanno trovato alcuni attrezzi che era stati portati via da una delle dependance della tenuta. Sarebbero stati 5 i colpi sparati.

Nei confronti dell'uomo non è stata emessa nessuna misura. Sarà sentito nelle prossime ore.






Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2019 alle 12:22 sul giornale del 06 dicembre 2019 - 580 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdGq