SEI IN > VIVERE FANO > CRONACA
articolo

“Lancia polpette avvelenate”: allarme a Cuccurano, si cerca anziano in gilet giallo

1' di lettura
2749

I contorni sono ancora fumosi, ma la vicenda è di per sé agghiacciante: un anziano in motorino sarebbe stato avvistato mentre lanciava polpette lungo la strada. Palle di carne che sarebbero poi risultate intrise di veleno. Segni particolari dell’uomo: un gilet giallo da pescatore.

Le proteste in terra francese non c’entrano nulla con questo squallido quanto grave episodio avvenuto a Cuccurano di Fano. Il fatto sarebbe emerso attraverso un passaparola che dalla vita reale è passato ben presto a quella virtuale. A diffondere l’informazione è infatti stata una delle utenti di un noto gruppo Facebook fanese. Una segnalazione che – a prescindere dalla veridicità dei dettagli – deve già da ora suonare come un campanello d’allarme per i residenti di Cuccurano che sono soliti passeggiare con i loro cani.

Stando a quanto ha saputo l’autrice del post, ignoti avrebbero visto un uomo in gilet giallo in sella al suo motorino mentre era intento a buttare a terra queste palline di cibo. Le forze dell’ordine hanno già effettuato alcune verifiche. Nell’attesa che si faccia chiarezza – e che venga eventualmente individuato il pericoloso lanciatore di polpette -, i proprietari di cani di Cuccurano faranno bene a tenere gli occhi aperti. Soprattutto nella zona della piccola rotatoria con la croce, dove sarebbe stato avvistato il signore in gilet giallo.





Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2019 alle 16:47 sul giornale del 26 ottobre 2019 - 2749 letture