Il Circolo Bianchini inaugura il nuovo anno di attività

2' di lettura Fano 13/10/2019 - Il Circolo Bianchini riprende la sua attività con un programma ricco di proposte. Sabato 19 Ottobre l’inaugurazione sarà affidata al Maestro Enzo Vecchiarelli, che ha curato un recital, fatto di letture e musiche, sui poeti Dino Campana e Alda Merini, due autori che hanno lasciato una grande testimonianza di arte e di umanità (Poeti in manicomio. Dino Campana e Alda Merini Sabato 19 Ottobre alle ore 17, presso la Sala Verdi del Teatro della Fortuna).

Qualche giorno prima, mercoledì 16 ottobre alle 16,30 presso l’aula magna dell’ITC Battisti, la presentazione ufficiale del programma. Durante l’anno sociale 2019/2020, nelle conferenze, che sono come sempre gratuite e aperte a tutta la cittadinanza, si parlerà di scienziate africane e ricerca scientifica in Africa, di caporalato, di riscaldamento globale, di letteratura e musica, della filosofia del Giappone antico e dell’arte Zen, di robotica e intelligenza artificiale. Saranno coinvolti, tra gli altri, noti giornalisti, come Concetto Vecchio, di Repubblica; orientalisti come Massimo Campanini e Massimo Raveri, scienziati come Silvio Garattini, Bruno Siciliano, Francesca Faedi, la “cacciatrice di pianeti”; studiosi come Enrico Capodaglio, Rodolfo Battistini e Valeria Purcaro.

Parteciperanno anche gli artisti Oscar Piattella e Gesine Arps, che spiegheranno le proprie opere e la propria concezione dell’art; e la nota cantante lirica Patrizia Orciani. Parallelamente al programma principale che si svilupperà da ottobre a giugno, sono in calendario corsi e laboratori; letture di poesie da parte di poetesse e poeti fanesi, anche giovanissimi; un ciclo di quattro conferenze sulla musica elettronica, a cura del giovane giornalista e critico musicale fanese Michele Sinatti. Un’ iniziativa questa che nasce come collaborazione Bianchini-Fano Jazz Network. Un programma innovativo quindi, che vuole essere una proposta a tutta la cittadinanza e offrirsi come momento culturale di incontro anche tra le generazioni. L’idea di fondo è che la cultura sia elemento fondamentale del benessere personale e sociale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-10-2019 alle 09:51 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 455 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbBv





logoEV
logoEV