Colori e sfumature che sanno di infinito: al Balì c’è “L’Altra dimensione”, mostra a quattro mani del duo Meloni-Grossi

1' di lettura Fano 30/09/2019 - Sabato 5 Ottobre, alle ore 16, presso il Museo del Balì (località San Martino di Saltara, Colli al Metauro) verrà inaugurata la mostra “L’Altra dimensione”. In esposizione una serie di opere a quattro mani delle artiste Anna Grossi di Corinaldo e Maria Rita Meloni di Fiordipiano.

A volte succede di fondere due modi di essere, di dipingere, di accostare il proprio io ad un'altra anima. “Natarian" è la fusione del nome di due artiste che hanno deciso di inoltrarsi nell'impresa di dipingere a quattro mani sulla stessa superficie pittorica. Il risultato sembra ottimo dal punto di vista artistico, almeno a sentire le opinioni degli addetti ai lavori. Galleristi e semplici fruitori hanno incoraggiato le due artiste a continuare su questa strada, che sicuramente - secondo l'opinione di molti - darà buoni frutti nel tempo a venire.

Al centro della mostra vi sono composizioni che tendono spesso a una sfavillante musicalità coloristica, sviluppando gesti e toni di colore sfumato, che si distende e si scioglie in nebulose e in fiori ancestrali stupefacenti, dalle trasparenze incredibilmente vere, colori che evocano quella luce che diede origine alla prima alba dell'Uomo.


Seguono una gallery con le opere delle artiste. Qui il nostro approfondimento.


da Associazione Culturale Il Capricorno






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2019 alle 12:22 sul giornale del 01 ottobre 2019 - 523 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, anna grossi, mostre, saltara, museo del balì, corinaldo anna grossi cultura, colli al metauro, maria rita meloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ba84