“Cinema e rete. L’universo virtuale delle tecnologie digitali, tra cinema e realtà”, l'iniziativa delle ACLI Marche

1' di lettura Fano 26/09/2019 - Si terrà il 4 ottobre alle ore 18.00 presso il Cinema Masetti Don Orione di Fano l’iniziativa dal titolo “Cinema e rete. L’universo virtuale delle tecnologie digitali, tra cinema e realtà” organizzato dalle ACLI regionali delle Marche.

Verranno proiettati due cortometraggi “Nomophobia” e Pink Elephant” che affrontano temi che toccano da vicino le influenze pervasive e a volte drammatiche delle tecnologie digitali e dei social network nelle nostre realtà familiari e sociali.

Sarà presente in sala anche il regista Ado Hasanovic che, dopo la proiezione, discuterà i temi affrontati insieme a Luca Caprara, co-direttore artistico Corto Dorico Film Festival e Pier Giovanni Mazzoli, Responsabile della Sede di Fano del Dipartimento Dipendenze Patologiche dell’ASUR Area Vasta 1.

L’appuntamento si inserisce nell’ambito delle attività e dei laboratori dedicati ai giovani, alle famiglie e alle figure educative che le ACLI delle Marche stanno portando avanti su tutto il territorio regionale a favore della prevenzione delle dipendenze tecnologiche e cyberbullismo grazie al progetto “Followyourself” finanziato dalla Regione Marche con i fondi del Terzo settore.

In allegato il volantino dell’iniziativa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2019 alle 15:41 sul giornale del 27 settembre 2019 - 208 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, fano, rete, Cinema e rete. L’universo virtuale delle tecnologie digitali, tra cinema e realtà

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ba1Q





logoEV
logoEV