Nel nome di Greta: anche Fridays For Future Fano in piazza per l'ambiente

2' di lettura Fano 25/09/2019 - Comunico a nome di tutti i ragazzi e le ragazze del movimento #FridaysForFuture Fano che anche noi manifesteremo venerdì 27 settembre e ci ritroveremo alle ore 8:30 presso il Pincio di Fano e arriveremo in Piazza XX settembre alle ore 9:00. Con noi, ci saranno anche i ragazzi di FridaysForFuture Urbino.

Manifesteremo contro i cambiamenti climatici, contro gli sprechi, contro l’eccessivo uso della plastica e contro la politica mondiale che tutto fa tranne che lavorare per migliorare l’attuale situazione climatica e ambientale.

Sapete già tutto del nostro movimento, siamo nati grazie alle numerose proteste di una ragazzina allora 15enne che ogni venerdì si presentava davanti al parlamento svedese per protestare contro i cambiamenti climatici e contro l’inefficienza dei politici.

Nel nostro piccolo vogliamo migliorare Fano. Ci siamo già fatti conoscere per le passate manifestazioni, per le pulizie della città in collaborazione con “Puliamo-Fano” e per la delibera del consiglio comunale contro l’uso di sigarette in spiaggia partita da noi.

Vogliamo continuare a lavorare per la città, vogliamo portare avanti le dieci proposte consegnate al sindaco il 15 marzo riguardanti l’ambiente nelle scuole fanesi.

Ciò che avevamo promesso sin dalla prima manifestazione verrà rispettato venerdì 27. Avevamo promesso che il nostro movimento non avrebbe portato una voce solamente polemica bensì anche informativa e divulgativa.

Con noi in Piazza XX Settembre ci sarà anche il prof. Taffetani, professore ordinario di botanica alla facoltà di agraria dell’Università politecnica delle Marche. Ci sarà anche una classe del liceo Torelli che presenterà un’applicazione che ha l’obiettivo di misurare l’emissione di Co2 di una famiglia.

Altre novità le scoprirete in Piazza, ma ci teniamo a dire che non saremo soli, infatti a protestare con noi ci saranno anche i ragazzi di #FFF Urbino con cui speriamo di aprire una collaborazione.

Invitiamo tutte le associazioni ambientali ad aggiungersi a noi e auspichiamo che i dirigenti scolastici di tutte le scuole di Fano rispondano al nostro appello (abbiamo inviato una mail) di far scendere i ragazzi in piazza vista anche l’ultima dichiarazione del Ministro Fioramonti dì giustificare chi parteciperà alla manifestazione.

Abbiamo il dovere di cambiare il mondo e solo noi possiamo farlo!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2019 alle 09:36 sul giornale del 26 settembre 2019 - 1763 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, fano, giovani, manifestazioni, fridays for future, greta thunberg

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/baWN





logoEV
logoEV