Mondolfo: il sindaco Nicola Barbieri in visita alla “Rosa Blu"

1' di lettura 20/09/2019 - Gradita visita del Sindaco, Nicola Barbieri, alla “Rosa Blu” dove si è recato per ringraziare personalmente la Federcaccia Mondolfo Marotta, presente con Gianpaolo Capotondi e Filiberto Nicolini e la Pro Loco “Tre Colli” che ogni anno donano il ricavato della “Festa del Cacciatore” ai ragazzi del centro.

Si tratta ormai di una tradizione che si rinnova: infatti, grazie all’importante gesto di solidarietà della Federcaccia locale e della Pro Loco, nel tempo è stato possibile dotare la struttura di 2 deambulatori, 2 carrozzine e computer portatili, oltre a dare la possibilità agli ospiti della “Rosa Blu” di trascorrere momenti di svago. Il Sindaco Barbieri, nel suo intervento, ha ringraziato Federaccia e Pro Loco “per la sensibilità nei confronti del Centro diurno” ed ha tenuto a sottolineare “la solidarietà, dimostrata negli anni, da tante associazioni, a favore del sociale”.

oi è stata la volta di Capotondi della Federcaccia: ”E’ per noi un onore e motivo di orgoglio – ha detto - aiutare i ragazzi della “Rosa Blu” attraverso nuove attrezzature e la possibilità di donare loro un sorriso con piccoli momenti di svago. Ogni anno durante l’organizzazione della nostra festa ci piace pensare che alla fine, tutti gli sforzi verranno ripagati potendo donare qualcosa di nuovo e di utile con cui far interagire i ragazzi del centro. Un ringraziamento doveroso alla Pro Loco “Tre Colli” di Mondolfo per la fattiva collaborazione”. Gesti importanti che consentono di legare ad un unico filo, quello della solidarietà, le diverse anime di una Comunità.






Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2019 alle 10:09 sul giornale del 21 settembre 2019 - 514 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comune di mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/baNP





logoEV
logoEV