Senigallia: Una donna alla guida dell'Arma senigalliese: orgoglio per tutto il territorio

francesca ruberto 1' di lettura Fano 19/09/2019 - È donna, è giovane ed è già al vertice di una Compagnia. Il capitano Francesca Romana Ruberto è il nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Senigallia.

Trent'anni, laureata in Giurisprudenza, originaria della provincia di Latina, una formazione presso l' Accademia di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, il capitano Ruberto è stata già Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cesenatico, poi comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Roma Ostia per poi passare al Gabinetto del Ministro della Difesa - Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione. Da ieri il capitano Ruberto è il nuovo comandante dell'Arma senigalliese.

Una nomina che inorgoglisce tutto il territorio perchè conferma la forza e la tenacia delle donne che sempre di più, nel senigalliese, rappresentano i vertici delle istituzioni. Dai tre nuovi sindaci donna, eletti nei comuni di Serra de' Conti, Belvedere Ostrense, e Ostra, nel maggio scorso, alle posizioni apicali rappresentate anche nel mondo delle professioni, la nomina del capitano Ruberto aggiunge un altro prezioso tassello al mosaico "rosa" delle donne di successo.

Al capitano Ruberto i migliori auguri di buon lavoro.

Nella foto il capitano Ruberto insieme al tenente Claudio Fiori, comandante del Nucleo Radio Mobile.


di Giulia Mancinelli e Michele Pinto
redazione@viveresenigallia.it






Questo è un editoriale pubblicato il 19-09-2019 alle 17:20 sul giornale del 20 settembre 2019 - 4491 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere senigallia, michele pinto, giulia mancinelli, editoriale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baMK