Scuola dell'infanzia Gallizi allagata, i genitori: "Numerosi episodi, chiediamo intervento delle autorità competenti"

1' di lettura Fano 19/09/2019 - Giovedì mattina sei delle sette aule della scuola dell'infanzia Gallizi (di cui una adibita a magazzino/laboratorio) si sono presentate allagate. Il personale educativo, le collaboratrici scolastiche e anche una dottoressa del coordinamento pedagogico e didattico del comune di Fano si sono adoperate per asciugare le aule e renderle agibili ad accogliere i circa 150 bambini/utenti nel più breve tempo possibile;

tenendo anche conto che in questi giorni sta avvenendo l'inserimento dei nuovi iscritti che si approcciano a vivere l'esperienza della scuola dell'infanzia e che necessitano di avere punti di riferimento (tra cui l'aula) per ambientarsi con serenità.

Alle 8.30 due aule erano perfettamente agibili e pronte ad accogliere i bimbi più mattinieri, altre tre erano quasi asciutte, un'altra si presentava con diversi millimetri di acqua nonostante almeno dieci persone stavano asciugando e aspirando l'acqua e il laboratorio/magazzino era ancora da asciugare.

Visti i numerosi allagamenti della scuola dell'infanzia Gallizi, avvenuti negli anni e soprattutto negli ultimi mesi, i rappresentanti dei genitori CHIEDONO l'immediato e definitivo intervento delle autorità competenti per risolvere la suddetta situazione ed evitare che si ripresenti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2019 alle 15:13 sul giornale del 20 settembre 2019 - 1790 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, i Genitori dei Bambini, Scuola dell'infanzia Gallizi, scuola allagata, autorità competenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baLO