Viaggio nella memoria con il candidato Strega Paolo Teobaldi: l'appuntamento è al Bastione

1' di lettura Fano 02/09/2019 - L’ultimo libro di Paolo Teobaldi “Arenaria” (Edizio E/O, 2019), candidato al Premio Strega 2019, sarà protagonista del prossimo “Mercolibrì – ogni mercoledì un libro, un autore, un editore”.

L’appuntamento è per il 4 settembre al Bastione Sangallo di Fano alle 18.30. A colloquio con l’autore sarà la giornalista Francesca Giommi. L’incontro sarà animato dalle letture di Francesca Ferrante.

Ragione della scrittura, in questo ultimo lavoro, non è la nostalgia per un mondo scomparso, ma, prima che sia tardi, l’esigenza tenera e urgente di lasciare una memoria. «Storie da ridere per non piangere, da tramandare da padre in figlio: nella fattispecie un lascito da nonno a nipote, nella speranza che le parole sommerse siano ancora comprensibili» e che la nazione torni a essere quella in cui molti nostri nonni hanno sperato, per la quale molti di loro hanno combattuto per renderla migliore.

Gli appuntamenti del Mercolibrì, tutti a ingresso gratuito, continuano l’11 settembre con l’ultimo lavoro sul pensiero gobettiano “L’utopia della rivoluzione” del direttore del Centro Studi Piero Gobetti di Torino Pietro Polito a colloquio con Paolo Di Paolo.

Il programma della rassegna è disponibile sul sito www.arasedizioni.com o sulla pagina Facebook Aras Edizioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-09-2019 alle 11:43 sul giornale del 03 settembre 2019 - 442 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, fano, pesaro, memoria, aras edizioni, paolo teobaldi, bastione sangallo, mercolibrì

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bacn





logoEV
logoEV