Aneurisma fatale a 17 anni: il cordoglio dell’Alma Juventus Fano

Matteo Sanchioni 1' di lettura Fano 31/08/2019 - Aveva soltanto 17 anni. Prima si era sentito male, poi la febbre e il ricovero al San Salvatore di Pesaro. Infine la diagnosi: aneurisma cerebrale all’arteria vertebrale. Matteo Sanchioni – studente di Montelabbate, nonché giovanissimo e promettente calciatore – se n’è andato così. Troppo presto. Lasciando tutti sgomenti, comprese le altre società sportive del territorio. Alma Juventus inclusa.

“Ci stringiamo attorno al dolore che ha colpito la famiglia Sanchioni per la prematura scomparsa di Matteo, giovane calciatore dell’Atletico Gallo Colbordolo”. Esordisce così la nota del club granata diramata dopo la tragica notizia (qui tutti i dettagli). “Alla famiglia Sanchioni e alla società Atletico Gallo Colbordolo – conclude l’Alma - vanno le nostre più sentite condoglianze”.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2019 alle 13:02 sul giornale del 02 settembre 2019 - 7065 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, sport, calcio, pesaro, calciatori, alma juventus fano 1906, Simone Celli, lutti, matteo sanchioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a006





logoEV
logoEV