x

Nuovo stadio, la posizione di Confcommercio: "Speculazioni edilizie colpo finale per il commercio cittadino"

1' di lettura Fano 26/08/2019 - Apprendiamo dalla stampa che vi sarebbe una intesa con l’Amministrazione Comunale per realizzare un nuovo stadio della città di fano – degno della tradizione sportiva, cittadina che vede per il quarto anno consecutivo l’Alma Juventus Fano militare nel Campionato di Lega Pro e attraverso la formula del project financy prospettata da Claudio Gabellini.

E – questa è la novità sorprendente e drammatica – nel project financy viene prevista la realizzazione di nuovi centri commerciali, nuovi spazio cemento. Cioè: tu costruisci lo stadio, io ti pago un canone annuo e ti do la possibilità di cementificare ancora Fano facendo nuovi centri e spazi commerciali e uffici e terziario. Nulla di più vecchio e preoccupante per la nostra Comunità e per il commercio cittadino.

E’ vecchia la politica di continue speculazioni edilizie con l’ulteriore consumo del suolo; è stravecchia e povera di idee l’ipotesi di far realizzare ancora nuovi centri e spazi commerciali in una città che già sta soffrendo la crisi dei consumi, la concorrenza dell’e-commerce e l’eccessiva proliferazione negli ultimi anni di nuovi centri commerciali. Che stanno uccidendo il centro storico ed al quale si vuole – con questo progetto di speculazione – dare il colpo finale.

Confcommercio è naturalmente contraria a tale ipotesi perché questo creerebbe un danno enorme a tutto il commercio fanese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2019 alle 16:44 sul giornale del 27 agosto 2019 - 769 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, confcommercio, nuovo stadio, stadio fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a01T





logoEV
logoEV