Mondolfo: Comitato Salute Pubblica, "Pericoloso il cantiere del campo sportivo di via Fermi" [FOTO]

1' di lettura 20/08/2019 - Sono soldi pubblici. Non sono soldi del dr. Nicola Barbieri, non sono soldi suoi. I soldi pubblici o si riescono a spendere bene e presto per l'interesse comune oppure non si spendono e si diminuiscono le tasse.

Dato che il dr. Nicola Barbieri, come sindaco, ha aumentato al massimo l'aliquota dell'IRPEF comunale si pretende, come minimo, che i soldi pubblici li spenda come Dio comanda.
Nel caso del campo sportivo di Mondolfo sta facendo "confusione".

Poteva affidare la realizzazione di un unico cantiere, senza gara d'appalto come prevedono le norme di legge attuali, ad una sola Ditta ed a quest'ora il campo sportivo era realizzato e poteva inaugurarlo con tanto di banda comunale e fascia tricolore ed applausi collegati.
Non lo ha fatto.


Ha scelto di dividere il cantiere in tre sotto cantieri, che trovano difficoltà a coordinarsi tra loro. Questa è la storia.

In tutti gli Stati del mondo, più o meno democratici, il problema di come vengono spesi i soldi pubblici è il problema centrale.
Nel nostro Comune chi pone questo problema è tacciato di ricercatore di "visibilità personale", non un semplice e disinteressato impegno civile.
Nel frattempo c'è anche il problema dei cantieri del campo sportivo di via E. Fermi per i quali è stata inviata ai Responsabili una segnalazione perché non risultano ottimamente protetti da curiosi inesperti i quali potrebbero anche infortunarsi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2019 alle 10:13 sul giornale del 21 agosto 2019 - 1449 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comitato per la salute pubblica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0PZ





logoEV