Malore in mare: una 13enne in rianimazione

1' di lettura Fano 11/08/2019 - Si è sentita male mentre si trovava in acqua. Poi alcuni minuti di terrore, tra la corsa dei bagnini e quel respiro che sembrava essersi fermato in modo irreparabile. Protagonista una 13enne in vacanza con la sua famiglia.

È successo sabato poco dopo le 11, nella spiaggia libera di Marotta a ridosso dell’area in concessione denominata Blue Beach. Sono stati proprio i bagnini di questo stabilimento a intervenire, portando la ragazzina a riva in attesa del 118.

Nel frattempo l’intervento provvidenziale di un’infermiera perugina in vacanza, che le ha effettuato un massaggio cardiaco. Infine l’arrivo dei sanitari, che l’hanno stabilizzata prima di trasferirla in ospedale, dove è stata intubata. Ora è in rianimazione, e la sua prognosi è riservata.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2019 alle 02:18 sul giornale del 12 agosto 2019 - 5361 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondolfo, marotta, salvataggio in mare, articolo, Simone Celli, malore in mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0BO