Lunedì il nuovo ponte dell'Arzilla: come cambia la viabilità durante i lavori [FOTO]

3' di lettura Fano 03/08/2019 - Nella riunione tecnica tra le parti interessate dall'intervento – Regione Marche, Comune di Fano e ditta incaricata della realizzazione dell'opera – per il coordinamento delle operazioni è stata disposta l'attivazione del C.O.C., il Centro Operativo Comunale, presso l'ufficio Lavori Pubblici e coinvolta la Protezione Civile che, a partire dalle ore 7.00 fino a fine intervento, con i propri volontari si occuperà di dare supporto ed informazione alla popolazione presente sulle aree adiacenti al cantiere.

Per permettere il passaggio del carico eccezionale, l'ufficio comunale Mobilità e Traffico ha predisposto modifiche alla circolazione e alla sosta nelle aree del Lido interessate, che saranno in vigore dalle ore 4.00 di lunedì 5 agosto fino alle ore 4.00 di martedì 6 agosto. Nel dettaglio sarà vietato il transito veicolare su via Simonetti dal civico 45 fino alla sponda del torrente Arzilla, garantendo il transito pedonale con un apposito passaggio protetto per accedere alle abitazioni e all'hotel Excelsior, che si trova di fronte all'area di cantiere; sarà vietata la sosta su ambo i lati in via Simonetti e nell'area di piazzale Amendola dall’intersezione con via Simonetti al civico n. 6. Per ovviare all’impossibilità di utilizzo del parcheggio privato da parte dei clienti dell’albergo Excelsior, saranno riservati appositi stalli (venti) in piazzale Amendola. Anche sulla sponda nord del torrente, per il solo giorno di lunedì 5 agosto e fino a fine lavori, in via del Moletto nel tratto di accesso al ponte sul torrente Arzilla, è stato disposto il divieto di transito per veicoli e pedoni, per interdire l'accesso all'area delle operazioni. Durante la giornata non sarà possibile utilizzare il guado provvisorio sul torrente, che resterà chiuso per evitare rischi dovuti alle operazioni di sollevamento e posa delle campate.

Tutte le modifiche verranno indicate sul posto con l’apposizione della necessaria segnaletica e con cartelli di preavviso anche sulla pista ciclabile Fano - Pesaro per gli utenti provenienti da nord. Per garantire il rispetto del dispositivo messo in campo ed evitare qualsiasi rischio a turisti, residenti e operatori, l'area sarà appositamente segnalata e sorvegliata dal personale della Polizia Locale e da quello delle ditte operatrici. Si prevede che le due campate di acciaio e legno, adatti all'utilizzo in ambienti marini, lunghe ciascuna poco meno di 20 metri per 2 metri e 50 di larghezza, saranno prima stoccate in un'area privata in zona porto e da qui partiranno con trasporto eccezionale per arrivare direttamente nell'area di cantiere, prospiciente al vecchio ponte. Una volta giunte sul posto, presumibilmente intorno alle ore 7.00, saranno issate da una speciale gru e appoggiate direttamente sulle pile esistenti, già consolidate nelle scorse settimane.

Al termine delle operazioni di posa in opera, il cantiere verrà rimosso e la viabilità della zona tornerà quella ordinaria. L’Amministrazione, scusandosi fin da ora per i disagi che potranno derivare, ricorda che l’intervento, realizzato dalla Regione Marche, è risolutivo delle criticità venutesi a creare con l’inagibilità del vecchio ponte e, come illustrato dai tecnici regionali nell’incontro del 24 luglio scorso con le associazioni di categoria e gli operatori maggiormente interessati, non procrastinabile.

A seguire alcune foto riguardanti il nuovo ponte.


da Cristian Fanesi
Assessore Viabilità e Lavori Pubblici del Comune di Fano







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2019 alle 10:11 sul giornale del 05 agosto 2019 - 1426 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, lavori in corso, lavori stradali, cristian fanesi, ponte dell'arzilla

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0oi





logoEV