Maltempo: danneggiato il tendone del Lido. Costa ed entroterra contano i danni [FOTO]

1' di lettura Fano 03/08/2019 - Alberi caduti come foglie, cavi elettrici in balìa del vento. E poi ombrelloni in volo, sirene dei pompieri che si susseguono. E lui, il tendone del Lido, danneggiato dal nubifragio di venerdì pomeriggio.

Dopo la tempesta – come sempre – è scattata la conta dei danni. I vigili del fuoco sono intervenuti in varie zone del fanese e dell’entroterra. Almeno cinquanta le chiamate ricevute da tutta la provincia.

Sono caduti alberi e rami sia sulla statale – tra Fano e Pesaro – sia lungo la via che conduce al cimitero di Rosciano. Stesso problema anche a Tavernelle di Colli al Metauro, con conseguente interruzione del traffico. Tutto questo mentre al Lido di Fano è rimasto danneggiato il tendone. Nei dintorni, ombrelloni sradicati dalle forti raffiche di vento, che hanno superato i 100 chilometri orari prima di dirigersi verso Ancona.


A seguire una gallery fotografica sui danni del maltempo al Lido e su come si presentava il cielo prima del nubofragio.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2019 alle 01:44 sul giornale del 03 agosto 2019 - 3157 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, maltempo, lido, rosciano, Tavernelle, entroterra, tendone, articolo, colli al metauro, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0mz





logoEV