Nuovo rogo nella notte: a fuoco un altro cassonetto della plastica [FOTO]

1' di lettura Fano 30/07/2019 - Un’ora dopo la mezzanotte, tra lunedì e martedì. Il copione è lo stesso: ignoti danno fuoco a un cassonetto lungo la strada. Della plastica, in questo caso. Viavai di sirene. Sul posto pompieri, polizia locale e carabinieri. Un quarto d’ora e il rogo è già spento. Ma resta il grande interrogativo: chi – da oltre un anno – sta continuando a incendiare i nostri cassonetti?

Questa volta è successo in via Cavallotti, a ridosso delle mura e non lontano dalla pizzeria Bella Napoli. E non si è trattato della prima volta, come dimostra l’episodio dello scorso 17 aprile.

Negli ultimi mesi sono finiti nel mirino dei piromani anche i cassonetti di via Spontini, al Lido, ma pure quelli di viale Cesare Battisti, in zona Sassonia. L’ultima volta è toccato ai contenitori della differenziata di viale XII Settembre, vicino all'Istituto Battisti, altra meta ricorrente dei maniaci del fuoco. Capaci di colpire anche a un passo dal verde, incuranti della vicina vegetazione e del disastro che potrebbero provocare.








Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2019 alle 02:02 sul giornale del 31 luglio 2019 - 2115 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, fano, vigili del fuoco, articolo, Simone Celli, cassonetti incendiati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0cs