Inserisce i soldi ma non seleziona la pompa: altro automobilista le "scrocca" il pieno

1' di lettura Fano 29/07/2019 - Il Personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fano ha rintracciato e denunciato in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria un uomo per furto aggravato. Gli agenti della Polizia di Stato lunedì sono dovuti intervenire anche presso il Lido di Fano, per un distinto episodio di furto.

Una fanese, intenta a fare rifornimento di carburante presso un distributore della zona dell’aeroporto, inserito il bancomat nell'apposita macchina, ha digitato il pin, dimenticando però di selezionare il numero della pompa di benzina da attivare. Di conseguenza, nonostante tutti i suoi tentativi, il rifornimento non veniva erogato.

Mentre la donna, persistendo nel suo errore, cercava invano di azionare la pompa, uno straniero di origine africana, fermatosi anch’egli per fare rifornimento, resosi conto della situazione ha deciso di sfruttarla in suo favore, selezionando il numero dell’erogatore presso il quale aveva fermato il suo veicolo ed effettuando il pieno per l’importo di 90 euro, che è stato addebitato sul conto della donna.

Quest’ultima, che solo in seguito si è resa conto di quanto accaduto, ha sporto denuncia presso il Commissariato fanese. Gli agenti, esperite le indagini, anche in questo caso avvalendosi dell’ausilio dei filmati del sistema di videosorveglianza, hanno identificato l'autore del fatto, denunciandolo all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 29-07-2019 alle 15:53 sul giornale del 30 luglio 2019 - 3792 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, furto, distributore, articolo, niccolò staccioli, rifornimento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a0ba





logoEV
logoEV