SEI IN > VIVERE FANO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Fano Jazz By The Sea 2019: sabato i GoGo Penguin alla Rocca Malatestiana e Adam Ben Ezra a San Domenico

2' di lettura
766

Sabato 27 luglio, sono i GoGo Penguin gli attesi protagonisti dell’ultimo appuntamento alla Rocca Malatestiana della XXVII edizione di Fano Jazz By The Sea (ore 21,15; biglietti da 20 a 25 Euro; ridotti da 18 a 23 Euro). Il trio inglese recupererà così il concerto già in cartellone lo scorso anno e annullato all’ultimo momento.

Ultimo concerto anche per la sezione “Exodus – Gli echi della migrazione” (ore 18,30, Pinacoteca San Domenico), con il contrabbassista israeliano Adam Ben Ezra. Al Jazz Village sono invece in programma l’Orchestra Mosaico, a conclusione del campus musicale svoltosi nei giorni precedenti (ore 19.30, Young Stage), e Telios de Lorca, per la sezione Cosmic Journey (ore 23).

Vengono a Fano direttamente da Manchester, in esclusiva italiana, Chris Illingworth (pianoforte), Nick Blacka (contrabbasso) e Rob Turner (batteria, ovvero i GoGo Penguin. Sono tutti sulla trentina e la loro musica sta facendo il giro del mondo grazie a una efficace miscela di sonorità acustiche ed elettroniche che deve qualcosa sia al jazz che al rock, alla minimal music e alla musica da film: musica per cuore, testa e piedi, in altre parole. I GoGo Penguin sono una delle rivelazioni degli ultimi anni: nel 2014 il loro album v2.0 è stato nominato al Mercury Prize e nel 2016 è uscito il loro primo lavoro inciso per lo storico marchio Blue Note, Man Made Object, al quale ha fatto seguito A Humdrum Star, testimone di una costante evoluzione. Ultimamente hanno anche sonorizzato il celebre film di Godfrey Reggio Koyaanisqatsi.

I GoGo Penguin viaggiano spediti lungo traiettorie sonore aperte, dove melodia e ritmo si intrecciano per creare paesaggi musicali che rispecchiano l’oggi e prefigurano il domani.

L’Orchestra Mosaico è da anni abituale ospite di Fano Jazz By the Sea. I suoi Maestri sono musicisti professionisti che hanno particolarmente a cuore l’educazione musicale dei bambini e sentono la forte necessità di creare spazi musicalmente stimolanti, di condivisione, di relazione, di aggregazione. Da qui l’idea di una vera e propria orchestra per bambini e ragazzi che ha come obiettivo “giocare/suonare” con l’improvvisazione e i linguaggi musicali che stanno alla base di tutta la musica di oggi.

Telios de Lorca è un progetto nato nel febbraio 2018 dalla collaborazione tra Marco Cesarini e Davide Mazzoli, già sezione ritmica dei Windom Earle. Il duo mescola sonorità elettroniche con quelle di strumenti etnici come il saz (Turchia) e il nagara (India). Musica senza confini.

Informazioni:
Fano Jazz Network
Cell. e whatsapp 3886464241 – tel. 0721 1706616
Email: info@fanojazznetwork.org
Botteghino del Teatro della Fortuna tel. 0721 800750
Sito internet
www.fanojazzbythesea.com





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2019 alle 15:07 sul giornale del 27 luglio 2019 - 766 letture