Basket: a canestro col Csi, Sassonia ancora protagonista con lo Street Summer Basketball

1' di lettura Fano 04/07/2019 - Dopo il beach volley e il volley, in Sassonia impazza la basket mania. Partirà lunedì 8 luglio, infatti, la 4° edizione dello Street Summer Basketball Fano, organizzato da Luca Marini e Matteo Omicioli sotto l’egida del Csi di Pesaro-Urbino (sede in Fano), alla pista polivalente di Sassonia che da qualche anno porta i nomi di Aristide Cimmino e Carlo Piccinetti, due storici bagnini dei Bagni Carlo.

Quest'anno saranno più di 60 i giocatori che si sfideranno 5vs5 nell’impianto di Viale Adriatico, sotto gli occhi di tanti fanesi e turisti che già nelle precedenti edizioni hanno dimostrato di essere attratti da questa disciplina sicuramente molto spettacolare.

Arrivano da Fano, Pesaro e Fossombrone le squadre partecipanti con atleti che militano in campionati prestigiosi tra cui spicca Brandon Solazzi, 22enne romagnolo ex Vuelle Pesaro e ora tesserato a Scafati in A2.

Le finali sono previste per domenica 21 luglio (semifinali il 19) e a fare da antipasto, come da tradizione, ci sarà il torneo Under15 3vs3 previsto per l’ultimo week end.

Come di consueto quando si parla di Csi, ampio spazio al sociale che nella fattispecie è rappresentato dal Baskin, la disciplina inclusiva che si ispira alla pallacanestro nella quale giocano insieme ragazzi disabili e normodotati delle quale si potranno ammirare le principali caratteristiche durante tre esibizioni previste per l’11, il 16 e il 19 luglio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-07-2019 alle 15:18 sul giornale del 05 luglio 2019 - 295 letture

In questo articolo si parla di basket, fano, sport, csi, sassonia, Centro sportivo italiano, csi fano, Street Summer Basketball

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9hA





logoEV
logoEV