Voucher per asili nidi e servizi alla prima infanzia: ecco come averli. Lunedì la scadenza

asilo nido scuola d'infanzia 2' di lettura Fano 02/07/2019 - Si informano i genitori dei bambini iscritti ai servizi 0/3 anni, che la Regione Marche, nell'ambito del POR Marche FSE 2014-2020 Asse II, ha pubblicato l’avviso per l’assegnazione dei contributi regionali/voucher alle famiglie per la compartecipazione alla spesa della retta per la frequenza dei servizi educativi per bambini 0 – 3 anni per l’anno scolastico 2019/2020.

Requisiti di ammissione al voucher

Possono richiedere il buono sconto i genitori o tutori dei bambini in età utile per l’iscrizione ai servizi educativi per la prima infanzia, in possesso dei seguenti requisiti:

- essere iscritti/ammessi ai servizi socio-educativi 0/3 anni;
- essere cittadini italiani o di uno Stato membro dell’Unione Europea o di una nazione non facente parte dell’Unione Europea in possesso di regolare permesso di soggiorno da almeno tre anni alla data di scadenza del presente Avviso;
- essere residenti o domiciliati in uno dei Comuni della Regione Marche;
- essere genitori/esercenti la potestà genitoriale
- risultare occupati alla data di presentazione della domanda. Si precisa che nelle famiglie nucleari entrambi i genitori devono essere occupati;
- possedere un ISEE in corso di validità non superiore ad € 25.000,00

E’ ammessa la presentazione di una sola domanda per nucleo familiare anche se presenti più figli in età 0-36 mesi.

Modalità di fruizione e caratteristiche del voucher

Le famiglie potranno utilizzare i voucher nelle seguenti tipologie di servizi socio-educativi 0-36 mesi:
Nidi pubblici-privati, Centri per l’infanzia con pasto/sonno pubblici-privati, Centri senza pasto/sonno pubblici-privati.

Il valore massimo del voucher è pari ad € 2.000,00 per una quota mensile massima di € 200.00, che andrà a coprire in tutto o in parte il costo della retta mensile a carico delle famiglie che utilizzano il servizio.

Il valore del voucher non potrà comunque mai eccedere il costo della retta.

L’ammontare complessivo del voucher potrà essere speso per un numero di 10 mensilità e comunque non oltre la data di scadenza dello stesso. Le famiglie saranno rimborsate delle rette pagate sulla base dell'avvenuta frequenza mensile al servizio e dell'avvenuto pagamento delle rette previste, a seguito di presentazione di apposita domanda.

Tempi e modalità di presentazione delle domande

I soggetti interessati ed in possesso dei requisiti potranno presentare domanda di assegnazione dei “Voucher esclusivamente tramite internet, utilizzando il formulario presente nel sistema informatico SIFORM2 all’indirizzo: https://siform2.regione.marche.it.

Le domande dovranno essere presentate attraverso la piattaforma SIFORM2, secondo le modalità previste nell’AVVISO consultabile ai seguenti indirizzi:
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale/Sostegno-alla-famiglia#Risorse-economiche
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Sociale/Sostegnoallafamiglia/Vouchernidi2019
http://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Bandi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2019 alle 16:41 sul giornale del 03 luglio 2019 - 1332 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, Asilo nido, infanzia, voucher

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9df





logoEV
logoEV