A Colli al Metauro torna "Assalto ai Borghi": i dettagli

2' di lettura Fano 02/07/2019 - Dopo il successo dell’edizione 2018 torna a Colli al Metauro la manifestazione ASSALTO AI BORGHI organizzata dal Comune di Colli al Metauro in collaborazione con Ar Fun Animasion: cinque appuntamenti, tutti i mercoledì sera del mese di Luglio 2019, uno per ciascun borgo murato del territorio comunale, partendo il 3 luglio da Bargni per poi proseguire rispettivamente con Saltara, Serrungarina, Montemaggiore e la chiusura nel caratteristico castello di Pozzuolo.

L’Assessore alla cultura di Colli al Metauro Andrea Giuliani non nasconde la propria soddisfazione “Questa manifestazione è stata certamente una delle liete sorprese della stagione estiva 2018: lanciare una nuova proposta presenta sempre un certo grado di incertezza ma l’idea che avevamo sviluppato con i ragazzi di Ar Fun Animasion ci sembrava davvero buona ed i risultati, per fortuna, non si son fatti attendere”.

Quali saranno le peculiarità di questa edizione 2019? «Il successo dello scorso anno ci ha indotto certamente a mantenere il format abbastanza invariato, con gli animatori di Ar Fun Animasion in costume ad accogliere i bambini e le loro famiglie all’ingresso dei borghi. Di qui i ragazzi potranno dotarsi di casacche ed accessori medioevali anch’essi e confrontarsi in interessanti “caccie al tesoro”, con ostacoli e prove da superare, alla scoperta del castello che li ospita. Le 5 date saranno collegate tra loro da una storia ed è previsto un premio finale per chi parteciperà a tutte. I tour avranno certamente un sapore “avventuroso” per interessare i bambini ma ispirati a fatti realmente accaduti nei castelli del nostro territorio: dunque un modo diverso di apprendere la storia di questi manieri che oggi caratterizzano la forma e la cultura di questo Comune».

Ma non finisce qui: «Questa edizione sarà caratterizzata dalla presenza delle Proloco locali a ”ristorare” i genitori e gli adulti accompagnatori durante le serate, ed è prevista una forma di coinvolgimento anche dei locali pubblici presenti nei borghi, che disporranno di gettoni/monete o altri gadget storici che potranno donare ai bambini che nel periodo degli assalti andranno a consumare presso i loro ristoranti/bar/chioschi”. Insomma, ci sarà di che divertirsi nei borghi di Colli al Metauro in questo Luglio 2019: un’idea in più per sfuggire alla calura della costa, intrattenere in modo divertente ed educativo i propri bambini, scoprire borghi isolati ma suggestivi e ricchi di fascino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-07-2019 alle 10:09 sul giornale del 03 luglio 2019 - 1332 letture

In questo articolo si parla di attualità, spettacoli, colli al metauro, assalto ai borghi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a9bw





logoEV
logoEV