Primo consiglio dell’Ente Carnevalesca: confermata alla presidenza Maria Flora Giammarioli

2' di lettura Fano 27/06/2019 - Domenica 23 giugno si è formato il nuovo Consiglio Direttivo dell’Ente Carnevalesca e nella giornata di ieri, si è votata la nuova Giunta. Un momento serio e intenso dove, durante la serata, che si è svolta a Villa Piccinetti, sono stati definiti i ruoli dei vari Consiglieri. Come era presumibile, alla presidenza dell’Ente è stata confermata Maria Flora Giammarioli, che verrà affiancata dal nuovo vice-presidente Luca Cardarelli e dal direttore organizzativo Daniele Carboni.

Il ruolo di tesoriere è stato affidato a Massimiliano Negro, mentre il segretario sarà Maurizio Misuriello. “Il Carnevale è una cosa seria – ha dichiarato la Presidente Maria Flora Giammarioli -, e sono sicura che tutti e 13 i componenti del Consiglio, abbiano ben chiaro il duro lavoro che c’è dietro l’organizzazione di una manifestazione del genere. Da quest’anno lavoreremo in maniera ancor più strutturata, rispetto le precedenti edizioni. Ogni consigliere avrà il proprio compito, che dovrà portare a termine per garantire la buona riuscita del Carnevale di Fano. Ogni 10 giorni circa, ci riuniremo e faremo il punto sulla situazione”.

La serata di ieri è stata anche l’occasione per salutare i componenti del vecchio Consiglio; il tutto è avvenuto nella più totale serenità ed è stato seguito da un momento conviviale, dove insieme, si è cenato scambiandosi idee e nuove proposte. I componenti del vecchio direttivo, rimarranno comunque legati all’evento, poiché faranno parte del nuovo gruppo ufficiale “Amici della Carnevalesca” il quale collaborerà attivamente alla realizzazione del Carnevale. “Tutti coloro che vorranno partecipare e collaborare per dare il proprio contributo – ha concluso la Presidente -, potranno farlo, entrando a far parte del gruppo ‘Amici della Carnevalesca’ o semplicemente condividendo le proprie idee e le proprie proposte con l’Ente organizzativo”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2019 alle 12:33 sul giornale del 28 giugno 2019 - 1871 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a83h