Gli aprono l’auto e gli rubano il computer: “Aiutatemi a ritrovarlo, ci sono foto a cui tengo”

1' di lettura Fano 26/06/2019 - Continua la piaga delle auto aperte di notte per rubare quante più cose possibili. Tante le segnalazioni, non solo al Lido, come vi abbiamo comunicato nei giorni scorsi. L’ultimo caso noto è avvenuto nella notte tra lunedì e martedì.

“Questa notte mi hanno aperto l'auto rubandomi diverse cose all'interno, tra cui una borsa nera porta-pc con all'interno un vecchio computer HP grigio e un’agenda blu formato A4”, ha scritto su Facebook Stefano Brecciaroli della Cooperativa Sociale Crescere. Il furto è avvenuto in zona via Condotti, non lontano dal Bar Badioli.

“Il pc – ha aggiunto Brecciaroli - ha un valore economico nullo, ed è inutilizzabile perché protetto da password. Se qualcuno ne avesse notizia o lo avesse trovato nelle vicinanze della zona può contattarmi in privato. Offro ricompensa di 100 euro”. Il tentativo è quello di rimediare a una perdita più che altro affettiva: nel computer rubato ci sono foto personali a cui la vittima del colpo tiene molto, oltre a materiale di lavoro.






Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2019 alle 13:25 sul giornale del 27 giugno 2019 - 2279 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, ladri, articolo, Simone Celli, furti in auto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8ZH