x

Mondolfo: Comitato per la Salute Pubblica, "Per il "fondo anti-crisi"destinati dalla giunta 10.000 euro"

1' di lettura 21/06/2019 - Con la solita enfasi da "è sempre Natale" il duo, assessorile Andreoni-Diotallevi della giunta Barbieri del Comune di Mondolfo, annuncia l'istituzione del fondo anti-crisi per aiutare le famiglie colpite dal perdurare della crisi economica.

Siccome oramai la minoranza consiliare sembra aver abbandonato ogni qualsiasi velleità politica e rinunciato a presentarsi come valida opposizione nell'interesse generale e soprattutto nell'interesse dei meno garantiti, con tutta umiltà ci proviamo noi. La giunta Barbieri è una giunta per "ricchi". Aumenta l'IRPEF comunale, a partire dal 1.1.2019, gravando i bilanci familiari, del 14% per ottenere maggiori entrate di cui non si conosce l'impiego specifico.

Destina per il 2019, secondo i piani esecutivi di gestione, ben € 120.000 per spese legali ed avvocati. Destina per il 2019, sempre secondo i p.e.g. ben € 40.000 per spese per incarichi professionali esterni. Destina, per il "fondo anti-crisi", € 10.000. Si avete letto bene: solo € 10.000. Già da questi semplici dati si può ricavare l'orientamento politico di questa Giunta Barbieri: i poveri possono aspettare perché sono tanti ed in buona compagnia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-06-2019 alle 10:13 sul giornale del 22 giugno 2019 - 690 letture

In questo articolo si parla di politica, comitato per la salute pubblica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/a8PO





logoEV
logoEV