Festa della Risata a Isola del Piano: il programma

4' di lettura Fano 20/06/2019 - Promuovere e valorizzare il territorio e sensibilizzare verso le buone pratiche del riuso e dell’ecosostenibilità, coniugando gastronomia, musica e divertimento. E’ l’obiettivo della Festa della Risata – gastronomia e buonumore”, che si terrà da venerdì 21 a domenica 23 giugno a Isola del Piano, promossa dalla Pro loco con i patrocini di Comune e Provincia.

La festa proporrà ai visitatori solo prodotti biologici provenienti da aziende locali, quasi tutti a km 0 (anche la carne sarà quella degli allevamenti biologici del paese) e vedrà completamente abolito l’uso della plastica.

PATRIA DEL BIOLOGICO ITALIANO

“Ad Isola del Piano, prima esperienza in Italia nel biologico, considerata tuttora patria del biologico italiano – ha detto il sindaco e presidente della Provincia Giuseppe Paolini – quasi il 70% del territorio è condotto con metodo biologico. Una settimana fa ho partecipato ad un incontro a Roma dove 65 sindaci hanno deciso di mettere al bando i pesticidi più pericolosi, tra cui il glifosato. E’ ormai interesse di tutti mantenere più integro il territorio e tutelarlo. La festa, come avviene da anni a Isola del Piano, sarà ‘plastic free’ e al posto della plastica si useranno materiali “mater-Bi”, tutti riciclabili completamente nell’organico”. Come evidenziato ancora da Paolini, venerdì 21, alle 17, al Monastero di Montebello, nell’ambito di un convegno promosso dall’Università di Urbino con Marche Bio, verranno consegnati gli attestati di partecipazione ai giovani che hanno frequentato il corso “Modelli, politiche e strategie per lo sviluppo dell’agricoltura biologica”, alla presenza della vice presidente della Regione Marche e assessore all’agricoltura e sviluppo rurale Anna Casini, del sindaco di Fano Massimo Seri e dello stesso Paolini.

DIVERTIMENTO E MUSICA

“Accoglienza, biologico, musica e buonumore - ha detto il presidente della pro loco Marco Garota - saranno gli ingredienti della festa. Sabato 22 giugno il popolare “Bicio - l’antidepressivo naturale” terrà alle 21 in Piazza uno spettacolo comico, seguito da una gara di barzellette, mentre domenica 23, sempre alle 21 in Piazza, ci sarà la nota compagnia “San Costanzo Show””. La festa si caratterizzerà anche per tecnologia e innovazione grazie allo “Spazio Giovani” curato da Jacopo Bartolucci e Francesco Orcioni al “Montone” (vicino all’ingresso del paese, lato Fano). Il paese sarà completamente illuminato grazie a 24 teste mobili, con luci ed effetti speciali. Ci saranno anche 6 torri architetturali che illumineranno il corso, 2 palchi con led wall ed altre novità.

SENSIBILIZZAZIONE E SOLIDARIETA’

Spazio anche alla solidarietà: domenica è in programma una degustazione guidata di vini, miele e formaggi con il sommelier Raffaele Papi nell’ambito del progetto “Camminando sui tuoi passi” in ricordo di Sara Bracci, a cui parteciperà Marco Pirozzi, autore del libro ‘Il cibo ideale’ nato dalla tesi della figlia Francesca, morta per un linfoma. Parte del ricavato sarà devoluto all’associazione ‘Francesca Pirozzi onlus’, che sostiene un progetto di ricerca del Dipartimento di Scienze Biomolecolari dell’Università di Urbino per la cura di tumori e linfomi. Alla festa sarà anche presente un punto informativo di Emergency.

IL VALORE DELLE PRO LOCO

Il valore delle pro loco, in particolare nei piccoli paesi, è stato ricordato dal presidente provinciale Unpli (Unione nazionale pro loco d’Italia) Damiano Bartocetti, che nell’evidenziare le ricadute di questi eventi sull’economia del territorio ha anticipato: “Stiamo lavorando con tutte le pro loco della provincia per togliere l’uso della plastica dalle nostre manifestazioni”.

IL PROGRAMMA:

VENERDI’ 21 GIUGNO - Alle 20 inaugurazione a Montone, con il sindaco Giuseppe Paolini ed il presidente della Pro loco Marco Garota. Apertura degli stand. Alle 21 musica dal vivo con “0 System” e alle 23 dj set e arrivo cicloturistica “Muflone Mannaro”.

SABATO 22 GIUGNO - Alle 18 apertura evento nel centro storico e intrattenimento bambini, alle 18.30 a Ca’ Cecilia degustazione miele e formaggi e degustazione bollicine, guidata da sommelier dell’AIS (Associazione italiana sommelier). Alle 19 aprirà in Piazza lo stand gastronomico, alle 20 musica “Frank e Donatella”. Alle 20.30 a Montone aperitivo w/dj set. Alle 21 spettacolo in Piazza con “Bicio l’antidepressivo naturale” + gara di barzellette e, dalle 22, musica ad oltranza e barzellette, mentre a Montone, sempre alle 22, dj set from ProjectX.

DOMENICA 23 GIUGNO - Alle 18 nel centro storico apertura evento e intrattenimento bambini, alle 18.30 a Ca’ Cecilia degustazione vini, miele e formaggi con il sommelier Raffaele Papi, con la partecipazione di Marco Pirozzi, ricordando Sara Bracci e Francesca Pirozzi. Alle 19 in Piazza apertura stand gastronomico e musica con “Aroldo band”, alle 21 spettacolo del “San Costanzo Show”, seguito da musica e spettacolo sempre a cura di “Aroldo band”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2019 alle 11:48 sul giornale del 21 giugno 2019 - 1228 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, pesaro, provincia di pesaro e urbino, isola del piano, pesaro e urbino, festa della risata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8NE