La tragedia di Borgo in A14: il cordoglio corre sui social

2' di lettura Fano 14/06/2019 - Un diario virtuale trasformato in qualcosa di molto più drammatico. Tra una foto della Juve e uno scatto tra amici, spicca ora una costellazione di messaggi di addio e di emoticons che comunicano tristezza. Il profilo Facebook di Andrea Borgogelli - il 40enne scomparso martedì nel rogo della sua auto – si è presto trasformato nel “muro” del cordoglio e dei ricordi. In attesa che si faccia chiarezza sulla dinamica di questa tragedia - l’autopsia è prevista per venerdì - vi riportiamo alcuni messaggi apparsi sui social in memoria (e in onore) di “Borgo”. È così che veniva chiamato da chi lo amava.

Massimo
Non è giusto... Non ci posso credere. Siete una famiglia meravigliosa, vi abbraccio forte.

Alice
Sono scioccata, Borgo. Fai buon viaggio, persona meravigliosa.

Francesco
Andrea, non so proprio che dire. Eri una persona eccezionale, non volevo crederci. Riposa in pace, amico mio.

Elena
Non ci frequentavamo spesso, ma sicuramente mi rimarrà di te il ricordo di un ragazzo spensierato e gentile.... Ci mancherai tanto.

Rodolfo
Ci siamo conosciuti 16 anni fa. Eri una persona speciale, un ragazzo dal cuore d'oro, un Amico, un Collega. Ho avuto la fortuna di lavorare con Te ma soprattutto di conoscere un Grande, un Grande Uomo. Ciao Borgo. R.I.P.

Giacomo
Mi terrò stretto il nostro abbraccio al traguardo della ColleMar-athon... Ciao Borgo, corri veloce in cielo.

Monica
Borgo, non ci posso credere. Ti ho conosciuto quest’anno a lavoro.... Una persona splendida... Rip… Un abbraccio ai tuoi bimbi e a tua moglie...

Alessandro
Ciao Borgo, il tuo entusiasmo era contagioso. Ti voglio bene.

Maria Rita
Non trovo le parole. Ciao Andrea.

Nicola
Borgo, non so che dire... Non è giusto andarsene così... Abbiamo lavorato e ci siamo divertiti tantissimo nei miei 6 mesi all'Euronics, e mi hai sempre aiutato... Sei stato come un fratello maggiore... Grazie Borgo, non ti dimenticheremo mai. Sentite condoglianze alla tua bellissima famiglia.

A questi messaggi si aggiunge anche l’accorato cordoglio di Avis Fano: “Apprendere della scomparsa di Andrea ci addolora immensamente. È come vedere un'onda anomala che s'infrange su uno scoglio... il ricordo di un giovane e bravo donatore di sangue... e la sensazione che restituisce l'onda ci rattrista e ci sconcerta. Tante donazioni fatte in "silenzio" con convinzione e spirito giusto, l'ultima donazione fatta pochi giorni fa... noi ti ricordiamo così.

Ecco come ricevere gli aggiornamenti in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2019 alle 15:42 sul giornale del 15 giugno 2019 - 3884 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, social network, facebook, auto in fiamme, andrea borgogelli, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8Ca





logoEV