Lega: "Seri e la sua coalizione hanno già un primato, quello delle irregolarità"

1' di lettura Fano 23/05/2019 - Dopo che il PD ha tappezzato contro le regole le bacheche di quartiere e la lista Noi città anziché utilizzare i propri spazi ha utilizzato quelli di una lista della coalizione di centro destra, adesso spuntano anche i manifesti esposti sui lampioni con volto del candidato infermiere.

Capiamo che Seri e l’assessore alla legalità Mascarin sono molto impegnati a far foto e filmati con i cigni del canale, ma sarebbe più opportuno dedicare un po’ di attenzione alla condotta dei loro candidati.

Chiediamo pertanto che siano presi tutti i provvedimenti sanzionatori previsti dalla legge affinché venga punita la sistematica violazione dei regolamenti imposti dalla Prefettura in termini di affissioni elettorali. Ci chiediamo con quale coraggio ci si candidi alla guida di una città se i primi a sovvertire le regole sono gli aspiranti amministratori espressi dall’attuale maggioranza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2019 alle 15:12 sul giornale del 24 maggio 2019 - 1159 letture

In questo articolo si parla di fano, elezioni, politica, lega, elezioni 2019, lega fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7OR





logoEV