La Tarsi spera in un ballottaggio con la Ruggeri: "È ora che la città sia guidata da una donna"

1' di lettura Fano 24/05/2019 - La vera novità di queste elezioni amministrative è la candidatura di due donne a Sindaco . E' la prima volta nella storia della nostra città. Tra l'altro due donne che nel loro percorso politico e di rappresentanza si sono trovate fianco a fianco in diverse battaglie: la difesa del Santa Croce e della sanità pubblica con manifestazioni e proposte, il ripristino della linea ferroviaria Fano Urbino, la difesa di Aset pubblica, tanto per citare le più importanti.

Crediamo che per Fano sia giunto il momento di avere una figura femminile alla guida della città .

Non dobbiamo dimostrare niente se non portare, oltre all'esperienza politica, quella di donne, di figlie, di madri, di mogli e di professioniste, accompagnata da quella sensibilità femminile che in molte situazioni fa e può fare la differenza.

Sarebbe una bella competizione poter vedere, una volta tanto, due donne fronteggiarsi per la carica di Sindaco, partendo però da una condivisione di battaglie e obiettivi importanti e decisivi per il futuro della città come appunto la vera difesa del Santa Croce, non per esigenze di campagna elettorale ma bensì per reale e consolidata convinzione.

Vinca la migliore.


da Lucia Tarsi 
candidata sindaco Fano 2019





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2019 alle 16:08 sul giornale del 24 maggio 2019 - 633 letture

In questo articolo si parla di fano, donne, elezioni, politica, donna, Candidato Sindaco, elezioni 2019, lucia tarsi, fano 2019, vincefano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7So